Cronaca

LATINA, il saluto di commiato al brigadiere Bruno Iacovacci

1 minuto di lettura

Ieri, il comandante provinciale dei carabinieri di latina, Colonnello Lorenzo D’Aloia, ha ricevuto per un saluto di commiato, il brig. ca. qs Bruno Iacovacci collocato recentemente in congedo. nella circostanza, il comandante ha espresso il proprio sentito ringraziamento al militare, per il contributo reso durante lo svolgimento del servizio prestato nell’arma.

Il brigadiere Iacovacci è nato a Monte San Niagio il 24.03.1963, arruolatosi il 26.01.1982, attualmente coniugato con due figli di anni 37 e 33.

Dopo aver frequentato il corso, dal 26.01.1982 al 04.05.1982 quale allievo carabiniere ausiliario, presso la scuola allievi carabinieri di Chieti, viene assegnato ad alcuni reparti della Regione Campania (stazione carabinieri di Cellole (ce) e compagnia carabinieri nucleo tribunali e scorte di Santa Maria Capua Vetere (ce), per poi approdare nella Regione Lazio, con il grado da vice brigadiere, presso il gruppo carabinieri autonomo – reparto segreteria e difesa – nucleo vigilanza – di Roma e presso la stazione carabinieri di San Sebastiano.

Dal 03.09.2002 viene trasferito presso la stazione carabinieri di Sabaudia , dove rimane sino alla data del collocamento in congedo per raggiungimento dei limiti di età, conseguendo il grado apicale di brigadiere capo qualifica speciale.  

Luigi Calligari

Giornalista ODG Lazio. Laureato Magistrale con Lode in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo presso Coris Sapienza. Appassionato di sport e giornalismo. Collabora anche con la testata LatinaNews