LATINA, Festival ‘Cultura da MARE 2020’: successo per la prima serata

2 minuti di lettura
Successo per la prima serata del festival Cultura da MARE 2020  celebrata il 2 luglio presso la terrazza di “Gelatilandia al mare”,a Capo Portiere (Latina). L’evento organizzato dalla casa editrice labDFG, con la collaborazione del gruppo Mondo Radio e Hotel Miramare ha debuttato con il saggio di Leonardo Valle ‘Advanced Advisory’. Presenti l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Paolo Orneli, il presidente della Piccola Industria di Unindustria Lazio Fausto Bianchi, il consigliere regionale Enrico Forte. Di fronte ad una platea di imprenditori e semplici curiosi, il dibattito si è concentrato sui temi sempre più stringente del rapporto tra innovazione ed impresa, e sul ruolo che in questo contesto possono assumere le istituzioni, le nuove figure di consulenza avanzata e le associazioni datoriali.
Molti gli stimoli raccolti dagli esponenti della Regione Lazio, che sta lavorando nella direzione delle ‘nuove competenze’ da offrire al sistema produttivo del Lazio. L’assessore Orneli, elogiando il capitale umano del territorio pontino, ha anticipato le nuove opportunità formative che prenderanno concretezza grazie ai percorsi di  ‘dottorato industriale’ che presto saranno varati per fornire il know how necessario ai manager del futuro. Gli ha fatto eco il consigliere Enrico Forte, anticipando l’importantissimo strumento legislativo per sostenere la nascita degli ‘Open innovation center’. “Ho appena depositato questa proposta di legge – ha detto Forteche va nella direzione dell’innovazione a servizio delle imprese”. Temi che il saggio di Leonardo Valle ha abbondantemente trattato anticipando molte delle esigenze che un sistema di imprese moderno deve avere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: