BASSIANO, Fonisto accoglie positivamente l’adesione del Comune al progetto Wi-Fi Italia

2 minuti di lettura

Finalmente Bassiano ha a disposizione per residenti e per turisti una rete internet funzionante che colma un gap tecnologico che era diventato inammissibile. Riconosco al sindaco e alla maggioranza di aver preso atto di questi limiti e di aver provveduto sebbene la richiesta di aderire fosse arrivata da un esponente politico, il sottoscritto, delle opposizioni”.

Riconosce i meriti alla maggioranza Giuseppe Fonisto, capogruppo in consiglio comunale di Grande Bassiano, che ha accolto positivamente la procedura che ha portato all’installazione di diversi hotspot sul territorio, che permettono ai cittadini e ai turisti di disporre di una connessione totalmente gratuita. Il progetto che Fonisto aveva suggerito all’ente di sposare è quello chiamato “Piazza Wifi Italia”, voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico, che aveva come obiettivo quello di permettere a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’applicazione dedicata, a una rete wi-fi libera e diffusa su tutto il territorio, i cui lavori di sviluppo della rete erano stati affidati a Infratel Italia, società in-house del MiSE.

I primi interventi avevano coinvolto tutti i 138 Comuni colpiti dal sisma del 2016 in Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, mentre un ulteriore stanziamento aveva permesso l’installazione di nuove aree con priorità data ai Comuni sotto i 2000 abitanti, tra i quali Bassiano che tramite una delibera di giunta, su suggerimento di Fonisto, aveva formalizzato le pratiche comunicando al Ministero la propria disponibilità e rendendo il tutto operativo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: