LATINA, sabato l’inaugurazione della mostra “Il Racconto Corre sul Filo”

Il metallo e la scultura di nuovo protagonisti allo Spazio COMEL Arte Contemporanea con la personale di Luciano Bonomi, artista di origini milanesi ma pontino d’adozione. Sabato 7 marzo sarà inaugurata la mostra “Il Racconto Corre sul Filo” a cura di Dafne Crocella, critica e antropologa. In esposizione diverse sculture in argento e ottone che ritraggono scene di vita quotidiana, riflessioni sociali e politiche, ma anche racconti mitologici, biblici e storici, come pure riferimenti all’arte, al cinema e alla musica. Delle istantanee fresche e ironiche che, attraverso fili di metallo sapientemente piegati e assemblati, permettono all’osservatore di riconoscere personaggi, vicende, reminiscenze scolastiche o grandi passioni. Osservando le opere si potranno cogliere un susseguirsi di suggestioni che travalicano il tempo, le competenze e l’approfondimento culturale; un messaggio semplice e diretto lanciato senza filtri al pubblico, per deliziare, intrattenere, incuriosire, divertire e far riflettere. Un racconto che oltre a colpire per l’abilità tecnica e la capacità compositiva dell’artista, permette di entrare nel poliedrico mondo di Luciano Bonomi, uomo dai mille interessi e curiosità. In occasione dell’inaugurazione sarà presentato il catalogo dedicato alla mostra, aperta tutti i pomeriggi dalle 17.00 alle 20.00 fino al 22 marzo.