SEZZE, la biblioteca dello scalo coinvolta nella IV edizione di Piccoli Lettori, Grandi Visioni

2 minuti di lettura

La biblioteca comunale di Sezze scalo parteciperà alla IV edizione del progetto “Piccoli lettori, grandi visioni. La promozione della lettura attraverso le biblioteche del Lazio: Nati per leggere…e oltre” curato dall’associazione Italiana Biblioteche – sezione Lazio e finanziato dalla Regione. Oltre alla struttura setina gestita da Loredina Macera saranno coinvolte anche le biblioteche comunali di Montopoli Sabina (RI), Capranica (VT), Tarquinia (RM), Alatri (FR), Trevignano (RM), che ospiteranno gli incontri con autori e i corsi per volontari lettori Nati per Leggere, già sperimentati con successo negli anni precedenti. L’appuntamento con la struttura di via Bari è stato fissato per giovedì prossimo, 13 febbraio, con l’incontro con Anna Cerasoli, laureata in Matematica e che vanta collaborazioni con il Cnr, oltre ad un’intensa attività di divulgazione tramite una serie di libri editi dalle maggiori case editrici italiane e tradotti in diverse lingue. Il programma prevede una prima parte riservata ai più piccoli, mentre nel pomeriggio, alla presenza del sindaco Di Raimo, dell’assessore Giulia Mattei, del consigliere regionale Salvatore La Penna, della dirigente Carolina Gargiulo, di Chiara De Vecchis (presidente Aib Lazio) e di Egizia Cecchi del coordinamento NpL Lazio ci sarà un incontro, questa volta dedicato ai grandi e ad ingresso libero, nel quale sarà possibile confrontarsi sul tema della lettura e della formazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: