È tutto pronto al teatro comunale di Roccagorga per la presentazione, oggi pomeriggio a partire dalle 18, del nuovo libro di poesie di Paola Orsini. “Lo specchio azzurro”, Libereria 2020, questo è il titolo della nuova silloge poetica, seconda opera della scrittrice pontina, dopo l’esordio di due anni fa con Sotto la luna. Un nuovo libro, una nuova tappa poetica, un nuovo esperimento anche dal punto di vista editoriale, in quanto l’opera è una produzione dal basso che è stata promossa dall’associazione culturale “Libereria” con sede a Roma ma attiva in tutta Italia. Oggi a teatro interverranno, oltre all’autrice, il sindaco di Roccagorga Nancy Piccaro, l’assessore alla Cultura Lubiana Restaini, Giovanni Battista De Bonis, scrittore e poeta pontino e il professor Mario Giorgi, che coordinerà l’evento. Le letture dei testi sono affidate a Caterina Nero, fashion e graphic designer. Paola Orsini, classe 1975, oltre alla poesia nutre un amore appassionato per i versi di Dante e per questo motivo sta lavorando alla scrittura del suo primo romanzo che sarà “un esperimento dantesco” tra antichità e modernità, tra realtà e fantasia.