VOLLEY, Cisterna sconfitta per 3-1 contro Siena

5 minuti di lettura

Trasferta toscana per la Top Volley in campo per la quinta giornata del girone di ritorno di Superlega Credem Banca. Cisterna parte bene nel primo set mettendo subito sotto pressione gli avversari che si piegano agli attacchi di Bayram, il più cercato da Baranowicz per gli attaccanti della Top Volley, 6-8. Siena trova il pareggio con Van Garderen, 9-9. Dirlic attacca e difende, prima mette palla a terra da posto due e poi mura Pinali, 9-11. Siena non ferma l’attacco potente di Bayram, nell’azione successiva Dirlic chiude la porta in faccia a Mazzone, 15-17. Block out di Van Garderen su Dirlic, 17-19. Nella parte finale Cisterna trova il terzo break con Dirlic che replica su Van Garderen, 18-21, Pelillo chiama time out, 18-21. Bayram mette una seria ipoteca sul set, 21-24. Baranowicz per Zingel e il set si chiude con l’attacco centrale dell’australiano, 22-25.

Secondo set giocato punto a punto e i padroni di casa per la prima volta si portano avanti con Petric, 3-2. Picchia forte con un ottimo angolo di attacco Sedlacek, poi Rossi mura Pinali, 5-5. Siena più ordinata, Cisterna fa troppi errori, Soli chiama time out, 8-5. I toscani prendono il largo nonostante le difese impressionanti di Catania, massimo vantaggio della partita, più sei per Siena, 13-7. Cisterna prova un timido recupero, poi Petric ristabilisce le distanze, 21-17. Petric chiude il set, 25-19.

Nel terzo set le due squadre in campo giocano punto a punto, poi Petric suona la carica e mette a terra la palla del 8-5. Doppia cifra Siena con il muro di Mazzone su Zingel, 10-7. Sedlacek agguanta il pareggio e anche Cisterna va a doppia cifra, 10-10. Sorpasso dei pontini, ancora Sedlacek, che con un pallonetto spiazza la difesa avversaria 10-11. Punto a punto, Rossi c’è, l’ace del centrale riporta in vantaggio i laziali, 15-16. Gutierrez e Kaliberda tengono avanti la Top Volley, 18-19. Sorpasso Siena con Van Garderen, 22-21. Sorpasso e fuga Siena, con Pinali, 24-22. Pinali chiude il set con un punto vincente e poi si infortuni, esce in barella, 25-22.

Anche il quarto set si gioca in perfetto equilibrio, 6-6. Doppio Van Garderen che trova anche un doppio ace, 9-6. Siena prende il largo e trova un nuovo vantaggio di più sei, 15-9. Turno di battuta positivo per Zingel che accorcia le distanze, 17-12. Martinez attacca veloce la palla e mette a segno due punti, 21-16. Siena chiude l’incontro portando a casa i tre punti, 25-18.

Andrea Rossi (Top Volley Cisterna): “Siamo partiti bene vincendo un set combattuto, poi ci siamo spenti a livello caratteriale innervosendoci subito. Siena ha giocato un’ottima gara, c’è rammarico, perché contro loro abbiamo lasciato 6 punti”.

IL TABELLINO Emma Villas Aubay Siena – Top Volley Cisterna: 3-1 (22-25; 25-19; 25-22;25-18)

Emma Villas Aubay Siena: Pinali 13, Ricci 6, Van Garderen 19, Petric 19, Bonami (L), Raffaelli, Biglino, Pinelli, Finoli, Pereyra 7, Pochini, Fontani, Mazzone 6. All.: Pelillo.

Top Volley Cisterna: Zingel 3, Martinez 2, Catania (L), Kaliberda 4, Sedlacek 18, Zanni (ne), Mattei 1, Dirlic 9, Rossi 5, Baranowicz 3, Bayram 8, Gutierrez 8. All.: Soli.

Note: Emma Villas Aubay Siena: ace 4, err.batt. 19, ric.prf.34%, att. 51%, muri 7.

Top Volley Cisterna: ace 3, err.batt. 15, ric.prf. 20%, att. 47%, muri 10.

Mvp: Marteen Van Garden

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: