LATINA, il saluto del Comandante Lorenzo D’Aloia ai Carabinieri collocati in congedo

3 minuti di lettura

Il 14 gennaio 2023, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Latina, Colonnello Lorenzo D’ALOIA ha ricevuto i sottonotati militari, recentemente collocati in congedo, per un saluto di commiato:  

LUOGOTENENTE GIOVANNI TANCREDI 

Dopo aver frequentato il corso alla Scuola Allievi di Campobasso viene assegnato ad alcuni reparti  della Territoriale Carabinieri di Milano. Dopo aver frequentato il corso da Sottufficiale (1986/1988) viene destinato a Palermo (Stazione di Campobello di Mazara – Nucleo Radiomobile e Nucleo  Operativo di Palermo). Successivamente viene trasferito al Nucleo Tutela Patrimonio Artistico di  Roma e al Nucleo radiomobile della Compagnia di Pomezia poi. Nel 1998 viene destinato ad alcuni  reparti della Campania – Aliquota Operativa della Compagnia di Castellamare di Stabia (NA) – Uffici  Amministrativi della Legione e Stazione di Giffoni Valle Piana (SA) poi. Dopo una lunga parentesi alla Compagnia di Anzio (2007/2018) viene trasferito al Nucleo Comando della Compagnia di Pomezia e nel 2021 al nucleo Comando del Reparto Territoriale di Aprilia, ove si è congedato l’8 gennaio 2023. 

VICE BRIGADIERE QUIRINO LAURETTI 

Dopo aver frequentato la Scuola Allievi di Iglesias (CA) viene assegnato alla Stazione di Somma Vesuviana (NA). Viene trasferito nel 1996 alla Stazione di Latina Scalo e successivamente nel 2002 alla Stazione di Pontinia, ove si è congedato il 31 dicembre 2022. 

APPUNTATO SCELTO QUALIFICA SPECIALE DARIO MELLONI 

Dopo aver frequentato il corso alla Scuola Allievi di Campobasso viene assegnato alla Stazione Carabinieri di San Prisco (CE), al Nucleo Comando della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere  (CE) e successivamente trasferito alla Stazione di Roccagorga (LT) sino al 2008, anno in cui viene trasferito alla Stazione di Terracina, ove si è congedato il 31 dicembre 2022.

Nella stessa mattinata il Colonnello D’Aloia ha conferito al personale del Nucleo Investigativo di Latina l’encomio semplice concesso dal Comandante della Legione Carabinieri Lazio per un’indagine che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale dedito al traffico di sostanze stupefacenti nelle  provincie di Latina e Roma (tra gli anni 2016/2020).  

Tenente Colonnello Michele MEOLA (Comandante del Nucleo Investigativo di Latina all’epoca dei fatti) ora Comandante del Reparto Operativo di Latina, Brigadiere Capo Ernesto ZOMPARELLI (ora in congedo) e Vice Brigadiere Gerardo IANDOLI, entrambi addetti al Nucleo Investigativo di Latina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: