CALCIO, il Latina batte l’Anagni 3-0 nella seconda amichevole precampionato

4 minuti di lettura

Latina-Anagni 3-0

Latina Calcio 1932: Tonti (10’ st Cardinali, 35’ st Vona), Giorgini (10’ st De Santis), Celli (10’ st And. Esposito), Feltrin (10’ st Carissoni), Di Mino (10’ st Teraschi), Sannipoli (10’ st Barberini), Bordin (10’ st Amadio), Tessiore (10’ st Di Livio), Carissoni (1’ st Ant. Esposito), Fabrizi (10’ st Carletti), Nori (1’ st Rosseti). A disp.: Vona, Bersaglia.

Città di Anagni: Campagna, Ciarelli, Lamacchia, Pucino, Di Razza, Iozzi, Fatati, Sterpone, Flamini, Basilico, Tani. A disp.: Zoffranieri, Ciprani, Dolce, Cacicotti, Laterra, Silvestri, De Vita, Damiani, Cardinali, Dalla Bona, Colucci.

Marcatori: 18’ pt Bordin (rig.), 25’ pt Fabrizi (rig.), 22’ st De Santis

Davanti a un buon numero di tifosi, presso i campi della ex Fulgorcavi, nella seconda uscita di questo precampionato, il Latina ha avuto la meglio del Città di Anagni con il punteggio di 3-0, grazie alle reti di Bordin, Fabrizi e De Santis. Un altro test con segnali importanti per la squadra pontina in vista dell’inizio del prossimo campionato di Serie C.

Nella formazione iniziale il tecnico nerazzurro Daniele Di Donato opta per dieci giocatori che sono subentrati nel corso del secondo tempo contro l’Indomita Pomezia. L’unica eccezione risponde al nome di Lorenzo Carissoni, schierato oggi sulla fascia sinistra. Anche ieri non è mancato il grande caldo, che ha fatto capolino per tutti i 90 minuti. La sfida si sblocca al 18’ quando Fabrizi si guadagna un calcio di rigore, sfruttando al meglio un’imbucata di Bordin. È lo stesso centrocampista pontino a presentarsi sul dischetto per realizzare la rete del vantaggio Latina. Bordin si rende ancora una volta pericoloso colpendo una traversa con un calcio di punizione ben tirato. Al 25’ il Latina trova anche il raddoppio, grazie al secondo rigore realizzato da Fabrizi. Queste le emozioni della prima frazione di gioco.

Ad inizio secondo tempo il tecnico nerazzurro opta subito per due cambi, dando spazio a Rosseti e Antonio Esposito al posto di Nori e Carissoni. Dal 10’ della ripresa poi spazio a tutta la panchina come nell’uscita precedente. L’Anagni ha provato ad alzare il proprio baricentro per creare qualche pericolo, senza successo però, perché il Latina è riuscito a gestire il gioco senza particolari problemi, creando anche delle belle combinazioni. Al 22’ i nerazzurri trovano anche la rete del 3-0 grazie ad una bella girata al volo di Eros De Santis sugli sviluppi di un calcio di punizione. Nel finale di gara è sfortunato Rosseti, che colpisce il secondo palo di giornata per il Latina sempre sugli sviluppi di un calcio piazzato.

Il prossimo impegno per il Latina sarà contro la Viterbese, domenica 7 agosto alle ore 18 presso lo Stadio Francioni con ingresso gratuito. Sarà la prima occasione per i tifosi per avere un assaggio del prossimo campionato di Serie C.

Luigi Calligari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: