LATINA, Bottoni al mercato del martedì per discutere con i cittadini

3 minuti di lettura

Una mattinata di confronto con la cittadinanza, ricca di interessanti spunti di riflessione, di idee e di proposte avanzate proprio ai latinensi. Si può sintetizzare così la mattinata di Antonio Bottoni, candidato sindaco con il sostegno delle liste “Fiamma Tricolore”, “Siamo Latina” e “Legalità e Sicurezza”.

Accompagnato da diversi candidati della sua coalizione, Bottoni aveva programmato un passaggio all’interno del mercato del martedì, proprio per stare a contatto con le persone e con i venditori ambulanti, ascoltando dalle loro parole le necessità della città. Un programma che però, per cause di forza maggiore, non si è potuto rispettare ed è stato lo stesso Bottoni a spiegarne i motivi: “Pensavo di riuscire ad attraversare tutto il mercato di Latina, ma così non è stato, perché letteralmente ad ogni passo che facevamo venivamo avvicinati da tante persone che sentivano la necessità di confrontarsi con noi e con il nostro programma elettorale, raccontandoci le criticità quotidiane e ascoltando con moltissima attenzione le nostre proposte. E’ stata – prosegue il candidato alla carica di sindaco – una bellissima mattinata in termini di aggregazione ma, al contempo, una bruttissima mattinata perché siamo stati letteralmente investiti dai problemi che i nostri concittadini sono costretti a vivere ogni giorno, in una città praticamente ferma, senza che la politica riesca a dare delle risposte adeguate alle istanze che arrivano da diverse classi sociali, dai giovani senza futuro agli adulti stanchi di vivere in una città avvitata su se stessa fino agli anziani che non si sentono tutelati, per non parlare dell’economia completamente bloccata a causa dell’inerzia dell’amministrazione uscente”.

Lo stesso Bottoni ha parlato, incrociato nocche e stretto contatti con centinaia di cittadini ed ha promesso loro che anche martedì prossimo sarà presente nell’area mercato, oltre a diversi altri momenti già previsti nell’agenda da qui alla chiamata al voto. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: