LATINA, Forte: “Rigenerazione urbana e recovery, due urgenze che impongono una svolta all’amministrazione”

3 minuti di lettura

“E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto interministeriale per l’attuazione del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare” che mette a disposizione 853,81 milioni di euro, distribuiti tra il 2020 e il 2033 per la rigenerazione di tessuti e ambiti urbani particolarmente degradati e carenti di servizi”. Lo annuncia il consigliere comunale e regionale del PD Enrico Forte.

Con il Decreto si dà avvio alla selezione dei progetti da ammettere al finanziamento. Si tratta di una occasione per i comuni capoluogo di provincia e per quelli con oltre 60mila abitanti chiamati a presentare, ciascuno, tre progetti che potranno essere finanziari per un massimo di 15 milioni. I progetti puntano alla rigenerazione del tessuto socio-economico, al miglioramento della coesione comunitaria e all’ arricchimento culturale implementando la qualità dei luoghi e la vita dei cittadini. Ribadisce Forte: “Una sfida cui Latina, come capoluogo, ha l’obbligo di accettare. Ma lo stesso vale per città dove il tessuto urbano periferico può giovarsi di un intervento innovativo e duraturo, come ad esempio Aprilia, dove la criticità sono note e da anni cercano soluzioni. Anche in questo caso è il momento di dare fondo a tutte le capacità di cui ogni Ente dispone, visto che ci sono solo 120 giorni per rispondere.

Sono ammesse a finanziamento proposte “pilota”, ad alto impatto strategico sul territorio nazionale, da cofinanziarsi anche con altre ulteriori risorse, ivi comprese quelle di cui al Recovery Fund, come da eventuali indicazioni europee e nazionali, in quanto orientati all’attuazione del Green Deal e della Digital Agenda. Le proposte “pilota” possono essere cofinanziate fino a 100.000.000,00 di euro ciascuna, per le annualità dal 2021 al 2027″.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: