REGIONE LAZIO, La Penna: “Bene il ritorno di tre Comuni pontini nel Consorzio di bonifica laziale Sud Pontino”

2 minuti di lettura

Accogliamo – dichiara Salvatore La Penna- molto positivamente la recente approvazione da parte della Giunta Regionale dello schema di protocollo di intesa tra Regione Campania e Regione Lazio, che delimita il comprensorio interregionale di bonifica. È un atto molto importante che consente di far rientrare i Comuni di Minturno, Castelforte, S.S. Cosma e Damiano dalle competenze del Consorzio Aurunco a quelle del Consorzio di bonifica laziale Sud Pontino.

Da oltre un quinquennio, a causa della crisi del Consorzio Aurunco, in questi Comuni si è registrato un forte disagio nel comparto agricolo e produttivo per via della mancata manutenzione dei canali e delle problematiche legate alla irrigazione dei campi; la delibera approvata prevede uno stanziamento di 896.480 mila euro per una rapida ripresa delle attività di manutenzione e pulizia cosi come più volte richiesto dai Sindaci del comprensorio. Rivolgo un particolare ringraziamento all’Assessore Regionale Enrica Onorati e a tutta la Giunta che insieme ai Commissari dei Consorzi del Sud Pontino ed Aurunco, e con le amministrazioni e direzioni competenti del Lazio e della Campania, si sono adoperati con tenacia per raggiungere un risultato importantissimo. Credo – conclude Salvatore La Penna-  si tratti di un passo decisivo per il miglioramento della tenuta complessiva del territorio che, in questi anni di mancata cura e bonifica dei canali e delle aree paludose, ha rischiato di veder compromesso anche il suo equilibrio idrogeologico”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: