APRILIA: inefficace la misura dei domiciliari, va in carcere

1 minuto di lettura

Il 19 magggio i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal Tribunale di Latina nei confronti di un 20enne di Aprilia, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per i reati di rapina, danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, misura ritenuta inefficace come da risultanze investigative prodotte dai militari operanti.

L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: