Latina, LIEVITO 2018: 25 aprile a tutta cultura, dai bambini al premio Strega

4 minuti di lettura

Per la giornata del 25 Aprile, Lievito libera la fantasia e spazia nella cultura per tutte le età. Si parte dai più piccoli, con l’inaugurazione in mattinata di Lievito bimbi, una mini-rassegna dedicata all’infanzia all’interno dei dieci giorni della kermesse che prende il via con un doppio appuntamento. Nel pomeriggio la letteratura è per i grandi: alle 17:30 a Palazzo M si terrà infatti la presentazione di “Sangue Giusto” di Francesca Melandri, candidata al Premio Strega 2018. Con lei, Carlo Miccio e Renato Chiocca parleranno della storia di una famiglia italiana, narrata nel volume, dai tempi dell’Etiopia fino al 2010. E dallo stesso libro sono tratti anche alcuni spunti del film-documentario “Pagine nascoste” di Sabrina Varani, che sarà proiettato all’Oxer alle 21:00 (ingresso: biglietto cinema) alla presenza della regista e della protagonista che è la stessa Melandri, alla ricerca della verità sul passato di suo padre. Lo spazio per i bambini inizia invece di buon mattino: dalle 10:00 per cinquanta minuti sarà protagonista la Musica in Fasce con l’insegnante Aigam Paola Piglialarmi: in un ambiente rilassante i bambini (età 0-6 anni) potranno apprendere il linguaggio musicale, fatto di note ma anche di gestualità, ed essere loro stessi i piccoli artisti di un concerto interattivo. A seguire, dalle 11:00 a mezzogiorno, si continua con il laboratorio creativo di Arte e Musica con Atelier Lab e Tre Mamme per Amiche, durante il quale i bimbi (dai 3 anni in su) potranno conoscere opere di artisti che hanno fatto del suono il principio fondante della loro arte e sperimentare come suono ed immagine possono combinarsi in modo creativo. Gli eventi sono gratuiti. Spazio al gioco anche dalle 16:00 in Piazza del Popolo con Playground, un progetto di design dell’illustratrice Cecilia Campironi, con la curatela del MAP Museo Agro Pontino, durante il quale i bambini costruiranno uno spazio di gioco in città, partecipando alla realizzazione degli stencil. Alle 19:00 si torna a Palazzo M per Lievito acustica: nella sala del caminetto storia e musica si coniugano in “Storytellers, un disco che rievoca personaggi popolari sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale. Album di esordio di Simone Alessandrini (sax alto e soprano) per Parco della Musica Records. Con lui suonano Antonello Sorrentino (tromba), Federico Pascucci (sax tenore), Riccardo Gola (basso elettrico) e Riccardo Gambatesa (batteria).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: