Aprilia: arte visiva e poesia alla mostra “Inversamente”

2 minuti di lettura

Arte Mediterranea , la famosa associazione apriliana presieduta dal Maestro Antonio De Waure, è di nuovo presente sulla scena culturale con il vernissage di pittura contemporanea Inversamente delle apriliane Erika Mallardi e Daniela Palombi. La  mostra, patrocinata dal comune di Aprilia, si inaugurerà sabato 7 aprile alle 18.00 presso la sala Manzù della biblioteca comunale di Aprilia, in largo Marconi. Le opere rimarranno allestite presso la Sala Manzù sino a domenica 15 aprile. L’ingresso è libero.

“Questa mostra – spiegano le due pittrici apriliane – rappresenta l’Essere Inversamente Donna, che con il suo fascino si scontra e s’infrange, nell’immensità del suo essere, comunicando con il suo corpo la profondità che vibra dal silenzio della sua anima, raccontato attraverso due stili pittorici completamente differenti di queste due artiste”.

Alcuni quadri di Erika Mallardi saranno accostati a liriche della poetessa apriliana Franca Palmieri in un fortunato sodalizio tra arte visiva e poesia. L’esperimento artistico tra le due è nato in occasione dell’iniziativa Visual Arts & Poetry della poetessa e critica letteraria Maria Grazia Di Biagio alla quale entrambe hanno partecipato; è  proseguito con Rosa Digitale, progetto della scuola elementare “G. Deledda” e con la partecipazione all’evento sulla Giornata dei Giusti al Comune di Aprilia. Saranno esposte quindi alla mostra le liriche della Palmieri accanto alle opere della Mallardi alle quali si è ispirata.

Un suggestivo connubio tra le Arti sorelle che sarà possibile ammirare anche in un bellissimo catalogo d’arte dedicato all’evento.

Antonia Rizzo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: