LATINA, Celentano (FDI) incontra commissario Valente: “Rivedere il regolamento delle palestre comunali e istituire il disability manager.”

3 minuti di lettura

Un incontro cordiale, costruttivo e collaborativo nell’ottica di lavorare in sinergia per la città di Latina. Matilde Celentano, già capogruppo di Fratelli d’Italia nell’assise di Piazza del Popolo, definisce così il colloquio di oltre un’ora avuto questa mattina con il Commissario Prefettizio del Comune di Latina, il dottor Carmine Valente.

Ringrazio innanzitutto il Commissario Valente per la disponibilità e l’attenzione dimostrata con questo incontro – spiega la Celentano -. Abbiamo avuto modo di affrontare diversi argomenti importanti per la nostra città e, da parte di chi oggi governa con competenza il nostro Comune, ho ricevuto attenzione e interesse per le proposte portate sul suo tavolo.
In primo luogo ho chiesto al dottor Valente di proseguire sulla strada intrapresa dando finalmente attuazione al Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (Peba) con l’istituzione anche del disability manager. Una figura necessaria più che in mai in un comune come quello di Latina che sconta i ritardi accumulati in questo campo dalla precedente amministrazione. Da parte mia e del mio partito, Fratelli d’Italia, su questo tema il Commissario troverà il massimo sostegno. Un altro tema affrontato è stato poi quello della rivisitazione del regolamento per l’assegnazione delle palestre comunali, andando incontro a quelle che sono le giuste richieste delle Asd che ne usufruiscono e che, con il loro grande lavoro sul territorio comunale, offrono ai nostri ragazzi l’opportunità di fare sport sfuggendo ai pericoli della strada. Come ho sottolineato infatti – prosegue la Celentano – come amministratori non possiamo non tenere conto dell l’importanza dello sport come mezzo di inclusione sociale benessere e sostegno per i giovani Anche su questo punto ho riscontrato grande attenzione da parte del Commissario Valente che mi ha assicurato approfondirà il tema, studiando eventuali soluzioni. Infine – conclude la Celentano – ho ribadito tutta la volontà da parte mia e del partito di Fratelli d’Italia, che ho avuto l’onore di rappresentare quale capogruppo in Consiglio Comunale, a collaborare per il bene della nostra città di Latina»

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: