APRILIA, Via A.Moro “navigabile”. I disagi da maltempo evidenziati dai Grillini Apriliani

3 minuti di lettura

A causa del maltempo previsto per la giornata del 22/11/2022, la Protezione Civile ha diramato l’allerta arancione. In realtà, la pioggia caduta non è stata così copiosa o diversa da tante altre volte, così come non lo sono stati gli effetti causati che non si sono discostati da quelli generati in occasione di altre precipitazioni: le strade apriliane allagate!

Non ci siamo mai rassegnati a vedere via Aldo Moro trasformata in un torrente di superficie ad ogni temporale, anche piccolo, neanche sapendo che lì sotto scorre il fosso del Leschione, ma era inevitabile visto che le bocche di lupo sotto i cigli dei marciapiedi, create per il deflusso delle acque meteoriche, in realtà non erano collegate all’impianto fognario e l’acqua, non trovando una via di deflusso, rendeva via Aldo Moro navigabile.

A maggior ragione non ci rassegniamo a tale fenomeno, che rende impraticabile la larga via apriliana, dopo che la stessa e stata sottoposta ai lavori di: “MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO CON REGIMENTAZIONE DELLE ACQUE SUPERFICIALI” finanziati con il contributo del Ministero dell’Interno, di concerto con il Capo della ragioneria Generale dello Stato del Ministero dell’economia e delle Finanze.

I menzionati lavori, approvati con DGC n. 17 del 24/06/2021, dovevano costare circa 1.000.000,00 €, ma, da quanto si legge nella Determinazione di approvazione del 1° SAL, nella liquidazione della prima tranche dello stato di avanzamento si è tenuto conto della maggiorazione dei prezzi dell’opera per cui l’importo è stato di 534.694,80 €; quindi il totale sarà superiore al previsto milione di euro.

Insomma, noi cittadini abbiamo pagato 1.000.000 € per non subire più i disagi di dover “navigare” su via Aldo Moro, invece è bastata una pioggia “regolare” per rivedere la stessa scena del passato; non osiamo pensare a cosa sarebbe successo se veramente si fosse verificata una precipitazione più abbondante, tipo nubifragio, come quelle a cui si sarebbero potute a seguito di un’allerta arancione.

Andrea Ragusa – Grillini Apriliani e Cittadini pentastellati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: