UE, Adinolfi (Lega Gruppo ID): «20 milioni per una nuova sede di rappresentanza a New York, l’ultima follia da Bruxelles»

2 minuti di lettura

«20 milioni per acquistare una nuova sede di rappresentanza a New York: è l’ultima folle spesa dell’Unione europea, che sperpera denaro mentre le famiglie sono in crisi per il corso di beni di prima necessità, carburanti e energia. Sono indignato per questa decisione. Alla faccia della crisi delle famiglie e delle imprese italiane ed europee, a Bruxelles pensano di acquistare un palazzo extralusso a Manhattan per farne una sede di rappresentanza del Parlamento europeo. Si tratta di una cosa che non può passare sotto silenzio e come membro della Commissione Controllo di Bilancio vigilerò attentamente sulla questione: serve buonsenso e non spreco di denaro pubblico. Già da tempo mi sto battendo affinché venga chiusa una delle sedi del Parlamento europeo, in quanto non è possibile giustificare il fatto che si abbiano tee sedi distinte di cui una, quella di Strasburgo, sostanzialmente superflua rispetto alle effettive necessità di lavoro. Sedi che costano al contribuente europeo milioni di euro ogni anno. Ora, addirittura, una sede di rappresentanza a New York per 20 milioni. Siamo pronti a dare battaglia».

È quanto afferma Matteo Adinolfi, il parlamentare europeo della Lega Gruppo ID.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: