CALCIO, il Latina ospita la Virtus Francavilla per una sfida tra due squadre di grande valore

5 minuti di lettura

Neanche il tempo di rifiatare che la Serie C torna subito in campo. Domani sera, infatti, il Latina sarà protagonista dell’attesa sfida del Francioni contro la Virtus Francavilla.

Dopo il pareggio ottenuto in rimonta contro la Fidelis Andria, i ragazzi di mister Di Donato dovranno affrontare una delle corazzate del girone C. La squadra allenata da Roberto Taurino occupa la terza posizione in graduatoria, con un punto in meno rispetto al Catanzaro. Le speranze di Serie B diretta per la compagine pugliese sono però ridotte al lumicino, vista la distanza di undici punti dal Bari capolista.

Per quanto riguarda la formazione pontina, l’obiettivo è quello di tornare a vincere per continuare la marcia verso il secondo obiettivo stagionale, ovvero i play off. Un traguardo che rappresenterebbe un vanto non solo per la società ma anche per tutta la città, ed è per questo motivo che i nerazzurri non vogliono lasciare nulla di intentato.

Dopo qualche difficoltà riscontrata contro squadre che devono lottare per la permanenza nella categoria, quella di domani rappresenta una sfida tra due compagini libere mentalmente e in grado di poter dire la loro per regalare un match scoppiettante ai tifosi presenti allo stadio: “Domani mi aspetto una partita gagliarda, intensa, anche perché abbiamo visto delle immagini del Francavilla. Una squadra che assomiglia molto alla Turris, che difende in avanti, quindi una squadra di corsa. Domani noi dobbiamo risfoderare le armi che ci hanno permesso di scalare la classifica e di tornare alla vittoria che manca da un po’”. Queste le parole di Daniele Di Donato a riguardo.

In casa Latina poi le notizie positive riguardano il ritorno dopo la squalifica di Carissoni e Tessiore, che con la loro freschezza potranno dare manforte all’undici di casa. Difficilmente invece saranno del match Esposito e Amadio che ancora non hanno risolto i loro problemi fisici.

La partita contro la Fidelis Andria, oltre al punto in classifica, ha offerto anche delle risposte importanti da parte dei calciatori che hanno avuto un impiego limitato durante l’arco della stagione. Infatti, pur in grande emergenza, la formazione pontina ha avuto la capacità di riuscire ad esprimere il suo gioco e mettere in difficoltà gli avversari. Un valore aggiunto in più per il tecnico nerazzurro, che si è così espresso sull’argomento: “Era una gara troppo importante per noi. Venivamo da due sconfitte ed eravamo decimati e coloro che sono scesi in campo hanno fatto una grandissima partita. La risposta è stata positivissima. Abbiamo fatto la nostra partita, abbiamo gestito bene il secondo tempo, siamo stati un po’ sfortunati perché potevamo anche portare a casa un risultato positivo. Nell’unico errore nostro abbiamo subito gol, perché lì forse avremmo dovuto interrompere l’azione sul nascere e lì siamo ancora troppo leggerini. Però poi abbiamo interpretato la partita benissimo in un campo difficile, contro una squadra che ha dato tutto perché si sta giocando una fetta importante del loro campionato”.

Il fischio d’inizio per la sfida tra Latina e Virtus Francavilla è fissato per le ore 21 di domani presso lo stadio “Domenico Francioni”. In questa occasione sarà possibile seguire il match anche su Rai Sport +, un palcoscenico importante per una squadra che vuole continuare a stupire e rendere fiera un’intera città.

Luigi Calligari

Foto Rita Calabresi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: