APRILIA, “Generarta” ricorda Pier Paolo Pasolini

4 minuti di lettura

Il progetto socioculturale “Generarta” ricorda Pier Paolo Pasolini a 100 anni dalla nascita. Venerdi 25 marzo, alle ore 18 nella sede Generali di Aprilia in Via Verdi 71, riprenderà il palinsesto per l’anno 2022 con un appuntamento davvero da non perdere. Cinque poliedrici artisti daranno vita ad un tardo pomeriggio veramente ricco di conoscenza. Un fotografo d’eccezione, Emiliano Bartolucci, operatore di ripresa e docente di fotografia presso il Teatro Porta Portese presenterà rivisitazioni artistiche pasoliniane. Bartolucci si occupa di progetti sociali tra i quali uno dedicato alle madri single e collabora da recente con Erica Appiani, un’altra protagonista dell’evento nasce di recente. Erica, artista ligure sperimentale, concentra tutta la sua ricerca attraverso lo studio e l’utilizzo di materiali di riciclo, metallo arrugginito, legname di cantiere, pvc, plastica che sono spesso protagonisti delle sue opere pittoriche scultoree e di supporto makeup per la fotografia. Andrea Scaramuzza è invece un attore, cantante, con una passione carnale per il teatro che spazia dal comico al teatro russo, appassionato al cantautorato, in una relazione amorosa pluriventennale con la poesia pasoliniana. Emiliano Raya è un cantautore, autore e regista teatrale che ha collaborato a lungo come assistente regista con grandi nomi del teatro e della letteratura, tra cui Piera Degli Esposti e Dacia Maraini. È stato assistente di Franco Zeffirelli nelle opere “Falstaff” e “Turandot” (Teatro dell’Opera di Roma – Arena di Verona) e attualmente coordina il progetto “Roma Voice Studio” con la direzione di Cheryl Porter. Collabora con la produttrice musicale Annalisa Pompeo con cui ha realizzato il suo primo progetto discografico. Valentina Viola è una cantante e Vocal Coach che si muove da molti anni sul territorio; attualmente lavora come Vocal teacher all’ Università europea di musica presso l’Art Village di Roma, al teatro Spazio 47 di Aprilia e nel suo studio privato. Cosa faranno tutti insieme questi grandi artisti? Fotografia, trasformazioni artistiche, recitazione, musica ed altro che verrà svelato al momento.  L’appuntamento quindi è per il 25 marzo alle ore 18 per accoglienza e controllo Green Pass, indispensabile per l’accesso. Durante la permanenza sarà possibile effettuare il tesseramento verso “Generart” con il quale si potrà navigare in maniera autonoma in un portale dedicato nel percorso culturale passato e futuro, restando sempre aggiornati su novità ed informazioni varie. A chiudere come ormai consuetudine dei padroni di casa, gli Agenti Scozzari e Miscischia, verrà offerto ai partecipanti un appetitoso assaggio culinario in accompagnamento a dell’ottimo vino “Genagricola”. per prenotare la propria presenza si può scrivere a eventi@imago-egv.it o chiamare il numero 347/8501936

Foto di copertina: Emiliano Bartolucci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: