PALLAMANO FEMMINILE, colpo HC Cassa Rurale Pontinia, ecco il centrale italoargentino Nerea Costanzo Serratto e l’ala sinistra Annagiulia Francesconi

5 minuti di lettura
Colpo di mercato dell’Handball Club Cassa Rurale Pontinia che mette sotto contratto due giocatrici provenienti dal Salerno, squadra campione in carica della serie A Beretta femminile, il massimo campionato italiano di pallamano. Il presidente Mauro Bianchi, nell’ottica di rafforzamento della squadra, ha portato a Pontinia: il centrale italoargentino Nerea Costanzo Serratto (30 anni) e l’ala sinistra Annagiulia Francesconi (22 anni).
Abbiamo rinforzato la nostra squadra con due giocatrici molto interessanti e lo abbiamo fatto grazie all’impegno della società e di tutto il tessuto che sostiene il nostro ambizioso progetto, si tratta di un passo importante per tutti noi e un segnale importante che possiamo dare – chiarisce coach Giovanni Nastala Costanzo è una giocatrice di notevole esperienza, da anni in Italia e conoscitrice del nostro campionato: si tratta di una centrale molto duttile e di facile adattabilità nei nostri sistemi di gioco, scaltra e di carattere, si è messa in mostra contro di noi guidando la rimonta di Salerno nella doppia gara disputata a Pontinia. Già eravamo sulle sue tracce dalla scorsa estate ma poi Salerno ha concluso prima la trattativa. La Francesconi è una giovanissima e promettente ala sinistra fortemente voluta da me tanto che, già in passato, avevo tentato di portarla a Oderzo quando allenavo lì. Non è voluta restare a Salerno poiché gli andava stretta la panchina dietro l’espertissima capitana Napolitano. La nostra Bassanese doveva affrontare l’intervento al menisco e per questo abbiamo approfittato per comporre una fortissima coppia nel ruolo di ala sinistra che garantirà molti gol al Pontinia: un contropiedista efficace e grintoso difensore in più posizioni, potrebbe essere il terminale offensivo che, insieme a proprio alla Bassanese, concluderà ciò che di buono il nostro gioco produce”.
Entusiaste di vivere la nuova avventura a Pontinia, le due nuove giocatrici si sono già allenate agli ordini dei coach Nasta e Bellotti. “Sono contenta di far parte di questa squadra, il gruppo ci ha accolto molto bene cosi come la società e gli allenatori: abbiamo già iniziato a lavorare in vista della prossima partita che sarà la prima con la nuova maglia” ha spiegato la Francesconi.
Sono tranquilla e non vedo l’ora di metterci tutti insieme a lavorare, ho scelto Pontinia perché mi piace il tipo di gioco che stanno creando insieme gli allenatori Nasta e Bellotti – ha aggiunto Costanzo Serratto – Il gruppo lo conoscevo già in parte, inoltre ho la fortuna di aver condiviso tre anni con il capitano Ramazzotti e mi auguro che tutte insieme possiamo continuare a dare delle grandi soddisfazioni in questo campionato”.
Intanto in questi giorni Alessandra Bassanese è stata operata, presso l’Icot di Latina, dal dottor Marco Rionero che è intervenuto sul ginocchio della giocatrice del Pontinia che ha già iniziato il percorso di riabilitazione con l’augurio di vederla il più presto possibile in campo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: