VOLLEY, vittoria in trasferta per la Top Volley Cisterna, che supera Milano 3-2

7 minuti di lettura

Cisterna parte subito forte, la novità nel sestetto iniziale è Dirlic, in campo dal primo minuto, nel 6-1 iniziale l’opposto mette a segno 4 punti di cui 2 ace. Baranowicz sempre più sorprendente carica i compagni che mettono a terra tutte le palle servite è 10-5. I giocatori di coach Soli sono continui e solo l’ex Patry riesce a trovare i punti per rimanere attaccato ai bianco blu 14-10. Ishikawa prende le misure a Dirlic fermato a muro per il 15-13. Dopo una partenza sprint della Top Volley, la partita trova un equilibrio nel finale di set e si continua punto a punto. Cisterna rimane avanti 21-20, ma Milano recupera e poi supera i pontini. Si arriva ai vantaggi, set lunghissimo, la Top Volley spreca tante palle set e Milano ne approfitta, Jaeschke trova l’ace e chiude 34-32.

Secondo parziale avanti Milano che si porta sul 7-3, Cisterna non riesce a giocare come vorrebbe, fuori Dirlic dentro Szwarc e i pontini si rifanno sotto fino al 12-12. Dentro Filippo Lanza per Rinaldi, fuori anche Bossi al suo posto Wiltenburg. Aggancio riuscito e successivo sorpasso per i pontini 20-19. Bell’ingresso quello di Lanza che mette a terra la palla del 23-21, poi Wiltenburg mura Patry e Ishikawa attacca fuori, secondo set a Cisterna, 25-21.

Il terzo set continua punto a punto le due squadre sono incollate, 9-9. Cresce Cisterna mette la testa avanti con un muro di Zingel su Chinenyeze 11-10. Lanza continua ad infilare missili imprendibili 14-13. Sul 16-16, Swarc sbatte contro il tabellone e deve abbandonare il campo, dentro Dirlic. Milano torna avanti 20-19 e coach Soli chiama time out. Partita infinita, nessuno si può sbilanciare e nessuno molla. La Top Volley è di nuovo avanti 24-23. Si torna ai vantaggi Cisterna sempre avanti, poi Milano riesce a chiudere una partita pazzesca terzo set 33-31 per i padroni di casa. Cisterna parte forte nel quarto set fino al 14-9. Milano a piccoli passi torna vicina 16-14. Dirlic mette a terra un pallone pesante è 21-16. Maiocchi sbaglia il servizio e regala il set agli avveerrsari, 25-21, il tie breack deciderà l’incontro. Un set fotocopia di quelli già visti, in un equilibrio stabile 7-7. Cambio campo e Milano è avanti 10-9. Coach Soli gioca la carta Rinaldi ed è proprio lui l’autore del punto del sorpasso, 12-11. Ace di Dirlic 13-11. Milano è nei guai, Rinaldi mette a terra anche il punto numero 14. Lanza chiude l’incontro 15-12. La Top Volley Cisterna vince l’incontro e porta a casa due punti, in un match tiratissimo, durato più di tre ore. 

Fabio Soli (coach Top Volley Cisterna): “Mi aspettavo di soffrire perché le squadre di coach Piazza sono sempre molto belle e dure da affrontare. Gli faccio i complimenti perché riesce sempre a mettere in campo squadre molto solide ed organizzate e questo secondo me dà tanto valore alla nostra vittoria, anche perché venivamo da un periodo in cui abbiamo espresso una bella pallavolo ma senza riuscire a raccogliere molto, e rimaneva tanto rammarico, come anche nell’ultima partita contro Monza. Da quella situazione uscivamo parecchio frustrati, era come avere due rigori senza riuscire a realizzarli, ci sentivamo un po’ come Jorginho, ma nonostante questo i ragazzi riuscivano a venire in palestra col sorriso, recuperando le energie mentali che per questa partita sono servite moltissimo. Voglio ringraziare tutto lo staff e il gruppo, che si fa sempre trovare pronto. Dedico questa vittoria a Szwarc che probabilmente si è fatto molto male, e mi dispiace perché è un ragazzo che sta dando l’anima per giocare e migliorare nel nuovo ruolo di opposto. Ringrazio ancora il gruppo, perché si fa sempre trovare pronto, Dirlic ne è un esempio, ha sostituito un infortunato che non è mai facile, è uscito e rientrato, e ha fatto una bella partita nonostante tutto. Il merito è tutto di questi ragazzi”.

IL TABELLINO

Allianz Milano – Top Volley Cisterna: 2-3 (34-32; 21-25; 33-31; 21-25; 13-15)

Allianz Milano: Chinenyeze 15, Staforini (ne), Daldello, Romanò (L), Maiocchi, Patry 28, Piano 8, Mosca 1, Ishikawa 7, Djokic 2, Porro, Jaeschke 21, Pesaresi (L). All.: Roberto Piazza

Top Volley Cisterna: Zingel 7, Cavaccini (L), Wiltenburg 4, Giani (ne), Maar 20, Rinaldi 9, Lanza 16, Dirlic 15, Picchio (L), Bossi 8, Baranowicz, Szwarc 9, Raffaelli 1. All.: Fabio Soli.

Note: Allianz Milano: ace 1, err.batt. 21, ric.prf. 25%, att. 40%, muri 14.

Top Volley Cisterna: ace 4, err.batt. 21, ric.prf. 25%, att. 47%, muri 9.

Mvp: Cavaccini (Top Volley Cisterna)

Spettatori: 2.100

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: