PRIVERNO, al via il laboratorio didattico dal titolo “Nulla accade prima di un sogno”

2 minuti di lettura

Un giorno al museo coi bambini, per scoprire le ricchezze del proprio territorio e sognare. Il Museo Archeologico di Priverno, in collaborazione con l’associazione culturale Sintagma, parteciperà alla Giornata Nazionale delle “Famiglie al Museo – F@MU 2021”. Domani presso l’Auditorium Santa Chiara in Piazza Santa Chiara nel centro storico di Priverno, alle ore 16:30, i bambini saranno i protagonisti di un laboratorio didattico dal titolo “Nulla accade prima di un sogno”. Si terrà l’incontro con l’archeologa e scrittrice Beatrice Cappelletti, autrice del libro illustrato “La leggenda delle Bella Ninfa”, edito da Sintagma, con la lettura ad alta voce e mostra delle tavole dipinte opera dell’artista Luciano Bracci. Seguirà un laboratorio di disegno per stimolare la creatività dei bambini che potranno trasformare la loro immaginazione in realtà, muniti di fogli, pennarelli e matite colorate.

Una giornata in cui il museo si trasforma in uno spazio colmo di colori, di voci e domande; in un luogo, come spesso è accaduto, in cui ascoltare delle storie, in cui giocare, creare ed inventare. La famiglia si ritrova assieme al museo per godere dell’arte di altri tempi, per scoprire il territorio in cui vive e le sue tradizioni, per imparare divertendosi. L’evento è gratuito, adatto a bambini di tutte le età ma anche a nonni, zii, mamme, papà. Per partecipare occorre avere con sé la mascherina e il green pass. Info al 3472330723

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: