BASKET, Coach Manuele Meschino è il nuovo responsabile del settore giovanile nerazzurro

4 minuti di lettura

Da sempre la Benacquista Assicurazioni Latina Basket lavora affinché il proprio settore giovanile possa crescere e migliorare, e i giovani possano vedere la pallacanestro non soltanto come opportunità per fare attività fisica, ma per scoprire una vera e propria passione.

Passione per la palla a spicchi che caratterizza uno dei punti di riferimento più importanti di questa stagione nello staff tecnico della Latina Basket: Coach Manuele Meschino, che è stato nominato Responsabile del Settore Giovanile: “Sono orgoglioso di rivestire questo incarico così importante e ringrazio la Società per l’opportunità che mi ha dato. Svolgere questo ruolo con la squadra della mia città è sicuramente un grande privilegio, era da sempre un mio grande desiderio e un obiettivo da raggiungere. Sono davvero molto contento”.

Per Coach Meschino si tratta di un ritorno in casa Benacquista: “È passato del tempo dalla mia prima esperienza con la Latina Basket, ora diverse cose sono cambiate, ma certamente aver conosciuto l’ambiente “prima” e “dopo” mi è di grande aiuto nel percorso che abbiamo deciso di intraprendere con la Società. Mi ritengo fortunato ad aver conosciuto e collaborato con i miei predecessori in questo ruolo, perché hanno fatto un ottimo lavoro e da ognuno di loro ho potuto imparare qualcosa. Ho cercato sempre di fare tesoro degli insegnamenti ricevuti e di prenderne spunto per ampliare il mio bagaglio di esperienza”. Manuele allenerà in prima persona il gruppo Under 19 d’Eccellenza e collaborerà con gli altri componenti dello staff tecnico per seguire i restanti gruppi giovanili: “C’è un grande lavoro di squadra alla base di ogni nostro obiettivo. Con Marco Guratti, (anche lui tornato in nerazzurro quest’anno) che è stato il mio allenatore dai 12 ai 17 anni, ho un buonissimo rapporto. Nutro grande stima nei suoi confronti e poter, oggi, collaborare con lui è fonte di grande stimolo, oltre che un’emozione bella e suggestiva. Anche con Peppe Di Manno ho un legame forte, con lui fin dalla passata stagione c’è stato un continuo scambio di idee e per me è un vero e proprio punto di riferimento”.

I progetti della Latina Basket sono ambiziosi e in quanto tali avranno bisogno di tempo per essere realizzati interamente, ma il lavoro ferve e gli impegni in questa stagione saranno numerosi, a partire dal minibasket, passando per i gruppi Under 13-14-15-16-17 e culminando con 2 gruppi Under 19, di cui uno che prenderà parte al Campionato d’Eccellenza: “Non lavoriamo in compartimenti stagni, ma c’è sinergia, continuità e collaborazione tra i vari settori della Latina BasketCi piace pensare che un bimbo di 5 anni possa entrare a far parte del nostro mondo e che, passo dopo passo, possa arrivare fino alla Serie A”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: