APRILIA: si rinnova l’appuntamento con il Premio “Masio Lauretti” dedicato ai giovani poeti

4 minuti di lettura

In questi giorni è terminato il lavoro della Giuria del Premio Nazionale di Poesia “Masio Lauretti”, dedicato agli studenti e alle studentesse d’Italia con la pubblicazione delle poesie vincitrici sul sito https://masiolauretti.wixsite.com/premio . I giurati tra cui il poeta e scrittore Dante Maffia, nonché il giovanissimo studente piemontese Matteo Angelo Lauria, vincitore della scorsa edizione, hanno assegnato 51 premi tra Primi classificati, Menzioni d’Onore, di Merito, Finalisti e Premi Speciali. Sul podio delle Scuole Medie le poesie di tre studentesse di Aprilia e Pontinia: Erica Wang, Speranza Malasomma e Claudia Mazzer con le poesie “A te che soffri”, “La mia città grigia” e “Specchio prigione” sui temi della Comprensione dell’altro, del Disagio sociale e dell’Anoressia. Vincitrici delle Scuole Superiori le poesie di uno studente dell’Aquila, una studentessa di Anzio (RM) e una di Giarre (CT): Fausto Rosa, Catia Morini e Miriam Monaco con le poesie “La misera vita”, “Poeta di strada” e “Strumenti imperfetti d’amore” sui temi dell’Esistenza, della Parola, dell’Indifferenza. Il premio sul tema Ascolto Empatico è stato vinto dall’apriliano Christian Dezzi. Ai ragazzi delle Superiori andranno premi in denaro offerti dell’Ordine dei Medici di Latina. La Giuria, composta anche da Antonella Rizzo, Giada Lauretti, Franca Palmieri, Elvis Martino e il giovane Nicolò D’Ignazio, ha ritenuto opportuno conferire dei Premi Speciali su alcune tematiche attuali importanti per il loro valore educativo, quali la Comprensione dell’altro, l’Autismo, l’Anoressia, i Migranti. La Premiazione è prevista per il 10 Ottobre c.a. nell’Aula Consiliare di Aprilia. Sono stati 200 i ragazzi partecipanti al Concorso 2021 e 270 le poesie inviate, in misura ridotta rispetto l’edizione precedente, causa l’alternanza del funzionamento scuole, dovuta alla pandemia, ma siamo soddisfatti dei risultati, poiché molti adolescenti si sono sentiti incoraggiati a scrivere in modo creativo e a condividere i loro sentimenti, contrastando l’isolamento che tutti abbiamo vissuto. Quest’anno hanno aderito studenti della Sicilia, Calabria, Puglia, Friuli, Emilia Romagna, Campania, Abruzzo e del Lazio, quindi vivi ringraziamenti vanno alle scuole che appoggiano il Progetto, ai professori e alle professoresse che continuano, nonostante le difficoltà del periodo odierno, ad operare affinché i giovani approfondiscano la conoscenza della poesia e affinino il linguaggio, utilizzando la parola in modo espressivo e fantasioso. Il Premio Masio Lauretti promosso dall’Associazione Culturale Sfera, è sostenuto dal Comune di Aprilia, dal Consiglio dei Giovani ed ha ottenuto il Patrocinio Culturale di WikiPoesia.

Antonia Rizzo

Franca Palmieri, Presidente del Premio

 

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: