LATINA, bagno di folla per Giorgia Meloni nel capoluogo pontino

3 minuti di lettura

Grande successo di pubblico venerdì al Campo Coni di Latina per la presenza di Giorgia Meloni che ha presentato il suo libro “Io sono Giorgia”, intervistata dal vicedirettore di Raidue Paolo Corsini. All’evento, organizzato da Fratelli d’Italia provincia di Latina, hanno partecipato circa un migliaio di persone, rigorosamente distanziate così come prevede la normativa anti Covid.  Sul posto era presente uno stand della libreria Mondatori di Nettuno dove sono state vendute sul momento centinaia di copie di “Io sono Giorgia”. La leader di Fratelli d’Italia alla fine della presentazione è rimasta sul palco dove ha autografato le copie del libro e fatto foto con i presenti.

La giornata è stata strepitosa – commenta il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia sen. Nicola Calandrini – L’organizzazione non è stata facile perché le norme anti covid ci imponevano di contingentare gli accessi, oltre alle consuete norme per garantire la sicurezza. Nonostante la giornata dal tempo incerto, abbiamo registrato un’affluenza che ci rende orgogliosi del nostro leader che è stata molto disponibile anche al termine della presentazione del libro, rimanendo per più di un’ora esclusivamente per firmare le copie del suo libro con tanti presenti che si sono ordinatamente messi in fila attendendo pazientemente il loro turno“.
Devo ringraziare di cuore tutto il partito, i militanti e i volontari per la riuscita della giornata di ieri, come è d’obbligo ringraziare l’amministrazione comunale, le Forze dell’Ordine, il Prefetto, il Questore, che hanno contribuito all’organizzazione e alla sicurezza della manifestazione. Qualcuno – conclude il sen. Calandrini – ha ipotizzato che la presenza di Giorgia Meloni ieri a Latina potesse diventare il pretesto per una fuga in avanti di Fratelli d’Italia con l’annuncio di un nostro candidato sindaco. Chi lo ha sostenuto sarà rimasto deluso. Al contrario, Giorgia Meloni ha ribadito la posizione di Fratelli d’Italia: continuiamo a dialogare con gli alleati del centrodestra per scegliere un candidato sindaco che sia vincente, in grado di dare a Latina la svolta che merita dopo 5 anni di amministrazione Coletta“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: