FONDI, Riforme, anche a Fondi Fratelli d’Italia aggiunge i quesiti referendari sulla Giustizia

2 minuti di lettura

Come annunciato dal Presidente Meloni non saranno raccolte le firme per tutti e 6 i quesiti sulla riforma della Giustizia ma soltanto per 4 di essi. I quesiti su riforma del CSM, responsabilità diretta dei magistrati, equa valutazione dei magistrati e separazione delle carriere dei magistrati si aggiungono a quelli sull’elezione diretta del Presidente della Repubblica, abolizione dei senatori a vita, tetto massimo alla pressione fiscale nella Costituzione e supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo. Fratelli d’Italia presenta anche a Fondi la campagna di raccolta firme a favore di queste 8 proposte di legge di iniziativa popolare lanciate da Giorgia Meloni.

L’appuntamento a Fondi per presentare l’iniziativa alla stampa e la raccolta firme è previsto per il 23 luglio prossimo presso Piazza Matteotti, dalle ore 19 fino alle ore 23. Saranno presenti il senatore Nicola Calandrini, i consiglieri comunali Stefano Marcucci, Luigi Vocella, la coordinatrice cittadina Sonia Federici, il coordinamento tutto e i militanti e sostenitori del partito. Per chi fosse interessato a firmare le petizioni di Fratelli d’Italia, sarà possibile anche farlo domenica 25 luglio presso il parcheggio dell’area mercato di Via Mola Santa Maria a Fondi. E’ possibile firmare anche presso la segreteria comunale in Piazza Municipio dalle ore 09 alle ore 13, dal lunedì al venerdì.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: