PROVINCIA DI LATINA, conferenza dei sindaci Ato 4, Medici: “Nessun aumento, le tariffe idriche restano invariate fino al 2023”

2 minuti di lettura

Nessun aumento di tariffe per il servizio idrico integrato fino al 2023 mentre a partire dal 2024 e fino alla fine della gestione è prevista addirittura una diminuzione. E’ quanto è emerso dalla relazione del dirigente della segreteria tecnica operativa dell’Ato 4, Umberto Bernola che questa mattina nella conferenza dei sindaci ha illustrato i due punti all’ordine del giorno: l’approvazione del Metodo Tariffario Idrico per il terzo periodo regolatorio  e la modifica della deliberazione avente ad oggetto “Specifiche di definizione sulle manutenzioni straordinarie”.

I provvedimenti in questione andavano approvati entro il 30 giugno per evitare di perdere i finanziamenti pubblici del Pnrr, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. I provvedimenti sono passati con 17 voti favorevoli su 17 votanti.

Le tariffe da qui al 2023 restano invariate – ribadisce Carlo Medici, in qualità di presidente dell’Atoin pratica sono quelle già approvate a dicembre 2019 dalla Conferenza dei sindaci mentre a partire dal 2024 è prevista una diminuzione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: