PRIVERNO, presentazione Piano di miglioramento della SS156 Monti Lepini

4 minuti di lettura

Il Comune di Priverno ospiterà Anas Lazio (Gruppo FS Italiane) per la presentazione del Piano di  miglioramento programmato per la SS156 Monti Lepini nel tratto che insiste sul proprio territorio. In particolare, il Piano di miglioramento e riqualificazione della SS156 nel tratto del Comune di Priverno  prevede l’investimento di 1,5 milioni di euro per la realizzazione di due rotatorie. 

La prima, del diametro di 40 metri, sarà realizzata al km 21,955, in sostituzione dell’attuale intersezione a  raso delle Anime Sante con l’obiettivo di migliorare la sicurezza della circolazione andando ad eliminare  inversioni di marcia potenzialmente pericolose per la circolazione. Il progetto si trova al momento in fase  avanzata di progettazione e da settembre 2021 vedrà l’avvio dei lavori con tempi di realizzazione di circa 150 giorni.  

Grazie a questo importante progetto realizzato da Anas -spiega il Sindaco Anna Maria Bilancia – miglioreremo  notevolmente la percorrenza di un tratto particolarmente critico, riducendo la velocità in prossimità delle attività, garantendo loro quell’armonia funzionale e al contempo estetica; inoltre verrà concretizzato quel  senso di inversione di marcia tanto ambito che andrà ad eliminare le infrazioni ad oggi quasi forzate. 

E in riferimento all’altra rotatoria, il Sindaco non nasconde la soddisfazione di vedere finalmente risolto,  grazie ad Anas che ne ha compreso l’entità, il problema che ha appesantito la qualità di vita dei residenti e  delle imprese insistenti lungo la vecchia 156 che si sono visti di fatto, con la realizzazione della Variante,  privati della possibilità di percorrere la Statale in direzione di Frosinone, senza contare l’importanza strategica  che i collegamenti che il nuovo impianto consentirà avranno per i Comuni della zona, tra cui Priverno.  

La seconda rotatoria, infatti, avrà lo scopo di ripristinare la continuità della SS156 e interconnettere la statale  con la SS156var, illogicamente interrotta dal tempo della realizzazione di quest’ultima, oltre quindici anni fa,  ripristinando di fatto l’accessibilità del territorio del Comune di Priverno che ad oggi manca di un  collegamento necessario per la migliore fruizione della porzione di territorio sotteso alla SS156.  Le rotatoria che avrà anche essa un diametro di 40 metri è al momento in fase di progettazione e potrà essere  realizzata nei primi mesi del 2022 con un costo di circa 800 mila euro. 

Il Comune di Priverno, i Comuni limitrofi, la Provincia di Latina, le Attività produttive operanti nel tratto di  strada considerato, nonché gli addetti ai lavori, i cittadini residenti nella zona e tutte le persone interessate, potranno assistere alla presentazione del progetto “PIANO DI MIGLIORAMENTO DELLA SS156 MONTI LEPINI  NEL TERRITORIO COMUNALE DI PRIVERNO IN PROVINCIA DI LATINA” a cura di ANAS , venerdì 11 giugno, alle  ore 11,00, presso l’Auditorium dell’Ex Infermeria del Borgo di Fossanova.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: