FONDI, Quarto Iannotta si conferma una delle zone più martoriate dai rifiuti

2 minuti di lettura

Ancora una domenica dedicata all’ambiente a Fondi. Come previsto la zona circostante alla ex discarica di Quarto Iannotta si è confermata una delle più martoriate dal punto di vista dell’abbandono di rifiuti. Il gruppo di volontari composto da ambientalisti, amministratori e residenti ha lavorato dalle 9:00 alle 12:00 riempiendo un intero camion di scarti di ogni genere. Il carico, rigorosamente differenziato, è stato conferito presso l’isola ecologica dagli operatori della De Vizia. All’appello, purtroppo, non sono mancati rifiuti speciali come batterie, materassi e pneumatici.

Il sindaco Beniamino Maschietto non ha fatto mancare la sua presenza ed è passato in via Quarto Iannotta per un sopralluogo ed un saluto. La spedizione, questa volta, è stata però guidata dagli assessori all’Ambiente e al Verde Pubblico Fabrizio Macaro e Stefania Stravato. A dare una grossa mano alla squadra al lavoro, una delegazione dell’associazione “Fare Verde”, sempre in prima linea nelle iniziative di sensibilizzazione ambientale e accompagnata per l’occasione dall’ex presidente del sodalizio nonché consigliere Francesco Ciccone. Il prossimo appuntamento con l’ecologia, organizzato in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, è in programma sabato 5 giugno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: