VOLLEY, la Gestioni&Soluzioni Sabaudia perde per un soffio il big match contro il Tuscania

4 minuti di lettura

La Gestioni&Soluzioni Sabaudia perde per una manciata di punti la prima partita di ritorno del girone blu. Il risultato lascia un po’ con l’amaro in bocca perché la vittoria era largamente nelle possibilità della squadra pontina. Nonostante ciò, il team guidato da Sandro Passaro riesce nell’impresa di strappare un prezioso punto alla seconda in classifica. Proprio di questo sono consapevoli i dirigenti del Sabaudia, che vedono confermata la bontà della scelta del roster cui affidare il futuro della squadra.

Nel primo set il Sabaudia e il Tuscania giocano inizialmente sul filo della parità, lo stallo tra le due squadre si interrompe in corrispondenza del 13-11, momento a partire dal quale la padrona di casa prende il largo rispetto all’avversaria. Il divario tra le due formazioni diventa sempre più profondo con il passare del set, che viene chiuso brillantemente dal Sabaudia, con Nunzio Meglio alla battuta, con il parziale di 25-18.
Nel secondo set la squadra pontina, fomentata dal risultato precedente, parte forte e prende subito le distanze dal Tuscania. La formazione viterbese non riesce a uscire dall’impasse e deve rassegnarsi a perdere il set a favore del Sabaudia con il netto parziale di 25-19.
Nel terzo set il Tuscania rialza la testa e allunga sul Sabaudia. Nonostante il sodalizio pontino cerchi con tutte le sue forze di colmare il distacco, alla fine ad avere la meglio è la squadra dell’alto Lazio con il parziale di 25-21.
Nel quarto set dopo un inizio scoppiettante il Sabaudia subisce l’iniziativa del Tuscania, che si porta in vantaggio e riesce, seppur tra mille difficoltà, a chiudere con il punteggio di 28-26. Nel tie break il sodalizio pontino alza il ritmo e distanzia l’avversaria. In corrispondenza del 6-6 però il Sabaudia viene raggiunto e successivamente superato dal Tuscania, che chiude in suo favore con il parziale di 17-15.

A margine dell’incontro è intervenuto il vice presidente della squadra pontina Lino Capriglione, che ha dichiarato: «Peccato per l’occasione persa. Un’avvincente battaglia sul campo, che questa volta ha visto vincitori gli ospiti. Sicuramente un’altra prova nella quale i ragazzi hanno dimostrato il loro valore e questo ci lascia fiduciosi per le prossime gare».
Ha voluto dire la sua anche il presidente Sandro Pozzuoli, che ha commentato: «Tutta la dirigenza, al di là risultato della singola partita, è orgogliosa della squadra, del modo in cui riesce a reagire alle difficoltà. Siamo sicuri del futuro di questi ragazzi che, nonostante la giovanissima età, hanno dimostrato di avere tempra da vendere».

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: