LATINA, visita del ministro Roberto Speranza: nuove opportunità per il territorio

3 minuti di lettura

“La visita di ieri del ministro Roberto Speranza -dichiara Elettra Ortu La Barbera, del consiglio generale di LBC-presso una grande azienda farmaceutica di Latina arriva in un momento molto delicato dal punto di vista economico per tutto il Paese, ma danno fiducia al nostro territorio: le parole dell’amministratore delegato Scarabellozzi sugli investimenti futuri rilanciano il settore farmaceutico come un motore. Il Lazio costituisce il 40% di tutta la produzione farmaceutica nazionale e la vocazione produttiva in questo settore della nostra provincia costituisce un grandissimo valore umano e sociale. È una opportunità di crescita economica e culturale, ma anche di stabilità che può essere indicativo di sostenibilità e di uno sviluppo in grado di conciliare i bisogni della generazione presente senza compromettere quelli delle future generazioni.

Lo stesso vale per la facoltà di Chimica e tecnologie farmaceutiche, aperta dal polo pontino dell’università La Sapienza e corso voluto fortemente dal Comune di Latina: un esempio di crescita culturale, di ricerca e capacità attrattiva di una città pronta ad affrontare le sfide che il presente e il prossimo futuro ci porranno. Latina Bene Comune accoglie quindi con favore le considerazioni del nuovo referente territoriale di Unindustria e propone di unire le risorse di istituzioni regionali e locali, degli imprenditori con il mondo dell’università e della ricerca in campo farmaceutico per trovare sinergie di sviluppo e sostenibilità mai così attuali. Crediamo – conclude Elettra Ortu La Barbera, del consiglio generale di LBC- che l’idea di cercare la nuova linfa per le aziende nelle giovani leve del territorio pontino sia quanto di più auspicabile possibile e che l’amministrazione di Latina saprà raccogliere e canalizzare questa importante opportunità”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: