LATINA, dal 14 settembre in vigore il nuovo Direttorio per il Diaconato Permanente in diocesi

2 minuti di lettura

Il 14 settembre, nella festa dell’Esaltazione della Santa Croce, è entrato in vigore il nuovo Direttorio per il Diaconato Permanente nella diocesi di Latina, il quale sostituirà l’analogo documento del 1998.

Nel decreto firmato dal vescovo Mariano Crociata è spiegato che questo nuovo Direttorio è stato reso necessario «alla luce dei progressi avvenuti in questi decenni nell’ambito della riflessione teologica, della normativa canonica e della prassi pastorale, nonché grazie alla lunga e positiva esperienza maturata nella nostra Chiesa locale», oltretutto viene dato compimento «a quanto auspicato dal primo Sinodo della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, svoltosi dal 2005 al 2012, il quale chiedeva una revisione e un aggiornamento del direttorio in parola».

In particolare, il nuovo direttorio offre un quadro organico e stabile per la formazione al diaconato permanente e per l’esercizio del relativo ministero nella chiesa pontina. A redigerlo in un lungo lavoro è stata la Commissione diocesana per i Decreti e Statuti.
La comunità diaconale pontina è oggi composta da 27 diaconi permanenti e 12 tra aspiranti e candidati.
Il Delegato episcopale per il Diaconato Permanente è don Joseph Nicolas, il Responsabile della formazione teologica, spirituale e pastorale è don Massimo Castagna.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: