In occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro 2020 l’ANASPOL-Polizie Locali, La Sport&ProEvent, la Sez. Liguori dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport-Coni, la Palestra Selciatella sabato 8 febbraio hanno organizzato ad Aprilia un evento dal titolo “Cultura, Prevenzione e Sport nella lotta contro il Cancro”, presente anche l’Assessore ai Servizi Sociali di Aprilia Francesca Barbaliscia. “La Cultura aiuta a sconfiggere l’ignoranza sulla malattia, mentre la Prevenzione, ovvero il vivere secondo alcune regole e lo Sport, dunque l’attività fisica, possono contribuire a salvare delle vite. Per questo abbiamo distribuito a tutti i presenti il Codice Europeo contro il cancro, ovvero 12 regole che aiutano a limitare i rischi di poter sviluppare un tumore.” ha dichiarato Maria Grazia Di Cataldo, Direttore Sportivo della Palestra Selciatella. Durante l’evento è stato anche presentato il romanzo del diciottenne apriliano Simone Marchetti dal titolo “Alla ricerca della vita” ed. Senso Inverso, che tratta proprio l’argomento cancro. “Il mio obiettivo è quello di evidenziare e sconfiggere quei luoghi comuni che nascono nelle persone che circondano le vittime di questa ed altre malattie e della forza che esprimono senza mai abbandonare la speranza ed il sorriso. E’ un romanzo: la storia di un diciassettenne, Mark, che scopre di avere il cancro e che parte in un viaggio alla ricerca del padre mai conosciuto, con la ragazza che ama, un viaggio soprattutto interiore che lo porterà fino a quel muro simbolico tra States e Messico, che altro non è che un confine interiore che tenta di superare per uscire dalla propria “bolla” e realizzare il suo ultimo sogno prima che sia troppo tardi.” ha concluso Simone Marchetti, giovanissimo autore del libro “Alla ricerca della vita”.