CISTERNA, “Dalla Camorra alla Bellezza. La storia di un rivoluzionario riscatto”. Incontro con Davide Cerullo

4 minuti di lettura

Oggi, martedì 24 gennaio alle ore 17.00, nell’Aula Consiliare del Comune di Cisterna di Latina, si terrà l’incontro-evento “Dalla Camorra alla Bellezza. La storia di un rivoluzionario riscatto” con Davide Cerullo. Dopo un trascorso da ex spacciatore affiliato alla camorra, Cerullo è rinato attraverso la letteratura e la poesia, divenendo noto al grande pubblico per i documentari di Domenico Iannacone in onda su RAI 3 “I Dieci Comandamenti “ e “Che ci faccio qui?”.

Sono un analfabeta di ritorno e uso questi mezzi semplicemente per testimoniare che si può cambiare. Credo nella speranza, ma è davvero come camminare sul filo del rasoio” scrive Cerullo. 

Scrittore, fotografo autore di vari libri, pubblicati anche in Francia, spesso incentrati sulla realtà delle periferie, educatore nato a Napoli nel 1974 nel quartiere Scampia, decide di dedicarsi all’arte e all’educazione per aiutare i ragazzi dei quartieri popolari, dopo aver trascorso anch’egli la giovane età nella delinquenza, e di creare “L’Albero delle Storie”, uno spazio aperto dedicato ai bambini di Scampia.
L’evento di domani è voluto dalla Dirigente Scolastica, prof.ssa Fabiola Pagnanelli, all’interno del percorso di Orientamento Formativo, identità strategica dell’Istituto comprensivo “Plinio il Vecchio”, ed è stato organizzato dalla docente Sabrina Domini, autrice consulente didattica ed esperta di letteratura dell’infanzia, con il patrocinio del Comune di Cisterna di Latina. 

Dobbiamo ripartire dai ragazzi se vogliamo intervenire sul rinnovamento sociale e culturale della nostra comunità – dichiara la Dirigente -.  È fondamentale intercettare il disagio diffuso che li colpisce e saper ascoltare le richieste di aiuto, per limitare e arginare rapidamente i problemi, prima che si cronicizzino, limitino la qualità di vita dei ragazzi e le loro prospettive per il futuro”

Interverranno il Sindaco Valentino Mantini, il Vicesindaco e Assessore alla Cultura Maria Innamorato, l’Assessore alla Scuola e allo Sport Emanuela Pagnanelli, l’Assessore alle Politiche Giovanili e dell’Infanzia Michela Mariottini.

In mattinata, alle ore 12.30, dopo che Davide Cerullo avrà incontrato tutti gli alunni delle classi terze della secondaria di I grado nell’Auditorium dell’istituto, presso la scuola secondaria di I grado verrà inaugurato “Il Muro della Legalità”, realizzato dagli alunni dell’istituto.  

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: