FORMIA, firmato il protocollo di intesa tra l’Amministrazione comunale e l’Ana-Ugl per la riqualificazione dell’area mercatale di Largo Paone

4 minuti di lettura

E’ stata firmato nella giornata di ieri il protocollo di intesa tra il sindaco di Formia, Gianluca Taddeo, e il presidente dell’associazione nazionale ambulanti ANA-UGL, Ivano Zonetti, per la presentazione alla Regione Lazio del Progetto di Riqualificazione dell’Area del Mercato di Largo Paone. Erano presenti alla firma del protocollo gli assessori ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo e alle Attività Produttive Chiara Avallone, il Segretario Nazionale ANA-UGL Marrigo Rosato ed il Dirigente del Settore Lavori Pubblici, Giuseppe Caramanica.

Il Progetto di riqualificazione di Largo Paone concorre per l’assegnazione di un finanziamento a fondo perduto di € 200.000 con il quale si intende raggiungere per il rilancio della funzione dei mercati al centro della città come luoghi di incontro, di socializzazione per gli acquisti in sicurezza, in un ambiente accogliente e con nuovi servizi per i consumatori. Largo Paone è la Piazza ove è legata sia la memoria storica del commercio formiano, sia il presente come luogo che merita una attenzione ed una cura particolare per farla diventare un luogo maggiormente attrattivo ed accogliente per la vita della città.

Con il protocollo di intesa si rafforza il connubio tra l’Amministrazione Comunale e l’ANA-UGL – dichiarano il sindaco Taddeo ed il presidente Zonetti Oltre ad accrescere la funzione dei mercati ed il commercio ambulante a Formia va a riammodernare uno spazio rendendolo più efficiente ed aggiornato, che rientra nell’idea di riqualificare l’intera area che va dalla darsena La Quercia a Largo L. Purificato”. Il commercio ambulante a Formia – proseguono – costituisce storicamente uno dei segmenti più importanti dell’economia e del commercio cittadina ed i mercati settimanali del giovedì e del sabato, ed i giornalieri di Largo Paone e del pesce offrono opportunità di lavoro, complessivamente, ad oltre 300 operatori titolari di posteggio”.

Il progetto approvato in giunta – sottolinea l’assessore alle Opere Pubbliche Eleonora Zangrillol’adeguamento e la riqualificazione dei servizi igienico-sanitario, la creazione, riqualificazione ed organizzazione di aree comuni all’interno dell’area mercatale da mettere a disposizione degli utenti, l’individuazione di un punto di ritiro refrigerato, l’efficientamento energetico con l’installazione di pannelli fotovoltaici, l’illuminazione a led, arredo urbano, rastrelliera elettrica portabici per la ricarica di E-bike e la creazione di una web-app per gli ambulanti”.

L’Amministrazione Comunale e l’ANA-UGL intendono dare risposte, partecipando a questi bandi, alle loro esigenze concrete per metterli in condizione di lavorare in condizioni migliori di quelle di oggi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: