GAETA, parata di stelle per la XIV edizione di “Primati&Delizie”

8 minuti di lettura

Una parata di stelle, una location da favola, una serata perfetta. La XIV edizione di “Primati&Delizie” ha superato ogni aspettativa di successo, confermando sempre di più di rappresentare la “Festa dello Sport a Gaeta”, organizzata da Sportgaetano.tv, in collaborazione con Coni Lazio e Comune di Gaeta, che ha ormai varcato i confini locali per raggiungere vette sempre più importanti.   Con la spumeggiante conduzione del giornalista Davide Mancini, sono stati consegnati sulla splendida terrazza affacciata sul mare del Summit Hotel, i tredici riconoscimenti assegnati alle tante eccellenze che si sono distinte non solo in ambito sportivo, ma anche imprenditoriale, sanitario e sociale.
Hanno partecipato in qualità di ospiti d’onore della prestigiosa kermesse, il Presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola; il Presidente della Federazione Italiana Nuoto, Paolo Barelli; il Vicepresidente del Comitato Italiano Paralimpico Lazio, Giuseppe Andreana; il giornalista RAI, conduttore della Domenica Sportiva e telecronista della Nazionale Italiana di calcio, Alberto Rimedio; il Sindaco di Gaeta, Cristian Leccese; e il Presidente del Comitato d’Onore, Cosmo Mitrano, il titolare del nuovo main sponsor, “Appalti&Servizi”, Marco Crocco.

Dopo l’introduzione affidata al portabandiera Roberto Di Tucci, calciatore della Pgs Don Bosco in rappresentanza di tutto lo sport gaetano, e al direttore di Sportgaetano.tv e organizzatore della manifestazione, Antonio Pio Marzullo, si sono susseguiti i vincitori dei premi “Stella Biancorossa”, Nando Colaninno (Yacht Club Gaeta) e Lorenzo Ferro (Lucchese Calcio); “Stella nel Golfo”, Nicolò Cannavale (SSD Formia Atletica); “Orgoglio Pontino”, Cosimino Di Cecca (Federazione Italiana Nuoto e Pallanuoto); “Top Lazio”, Giuliano Giannichedda (Selezionatore Under 18 e 19 LND); “Francesco Anellino”, Stefano Turati (Frosinone Calcio); “Oltre le barriere”, Paolo Alfredo Manauzzi (Hyperion Latina); “Eccellenza Top 2022”, Andrea De Marco (Tivoli Calcio); “Miglior Arbitro 2022”, Livio Marinelli (AIA Tivoli), presente con un videomessaggio perché impegnato nella direzione dell’incontro di Serie A, Empoli-Roma.
Tra i destinatari dei riconoscimenti, anche il Presidente della Banca Popolare del Cassinate, Vincenzo Formisano, “Imprenditore per lo sport”: «Dal lontano 1955, anno della nostra fondazione, la Banca si è impegnata sul territorio per supportare varie attività, ma lo sport è da sempre stato uno dei nostri punti di forza. Perché sport significa socialità, significa aiutare i giovani, è un impegno che ci vede protagonisti da sempre e speriamo di poter continuare con questa tradizione. Ho avuto il privilegio di venire a Gaeta da villeggiante fin da quando ero bambino, quindi mi sento a casa, è una città splendida, così come l’intero Golfo, e rappresenta un’area su cui la Banca Popolare del Cassinate vuole investire molto. Pensiamo, infatti, che il turismo sia un asset molto importante soprattutto per il nostro Lazio meridionale, e che il trinomio Cassino-Formia-Gaeta sia decisamente vincente, perché coniuga l’aspetto manifatturiero e una propensione turistica che sta assumendo anche una dimensione nazionale».

Tra i premi più importanti, novità di questa edizione, quello “Valore aggiunto 2022”, assegnato al Professor Alessandro Inserra, Direttore del Dipartimento di Chirurgia Generale e Toracica dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Cittadino onorario di Gaeta dal 2020: “Lo sport e la mia attività, la sanità, condividono un minimo comune denominatore: raggiungere una meta che però di fatto non si raggiunge mai, ovvero tensione al miglioramento continuo nelle gare, che equivale da parte nostra al cercare sempre di risolvere problemi, senza fermarsi mai. Qui a Gaeta, attraverso l’apertura del Centro di Consulenza Pediatrica del Bambino Gesù, possiamo dire che la politica si è messa al servizio del cittadino, nel vero senso della parola. Senza colore, senza remore, grazie a personaggi di altissimo profilo, come è ed è stato il dottor Cosmo Mitrano e adesso il dottor Cristian Leccese, che hanno donato qualcosa di importante alla cittadinanza, non solo di Gaeta, ma di tutto il Golfo. Ormai da tanti anni, stiamo facendo prevenzione sia cardiologica che per l’obesità, mettendo l’ambulatorio al servizio dei pediatri, ed è anche a loro che dobbiamo dire grazie, per averci accolti a braccia aperte, così come alle scuole, che stanno compiendo un servizio meraviglioso insieme ad alunni e genitori, perché ci supportano in tutto e per tutto. Direi un’esperienza assolutamente positiva”.
La serata delle stelle è diventata ancora più luminosa grazie alla presenza della vincitrice del Premio “Gianni Grasso”, la giornalista RAI Donatella Scarnati: «Ringrazio chi ha pensato a me, in questo posto meraviglioso. Essere qui, insieme a tanti amici, è per me un grande onore e un grande piacere. Negli ultimi anni, il giornalismo è cambiato perché è cambiato il mondo, e bisogna, per esempio, fare i conti con i social, croce e delizia. Qual è secondo me l’arma migliore per il giornalista? Avere sempre la schiena dritta».
«”Primati&Delizie cresce sempre di più – ha commentato Antonio Pio Marzullo -, edizione dopo edizione, e di questo non possiamo che esserne fieri come Comitato organizzatore. Ma la cosa che personalmente mi rende ancor più soddisfatto, sia per il lavoro che quotidianamente mi assorbe in Sportgaetano.tv sia per l’impegno profuso a favore della Festa dello Sport a Gaeta, è la consapevolezza di realizzare qualcosa di utile per Gaeta e per lo Sport”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: