FONDI, “Fondi da scoprire e da vivere”: un concorso fotografico per promuovere le bellezze del territorio

4 minuti di lettura

Valorizzare le bellezze della città di Fondi, favorire la conoscenza e la riscoperta del territorio, coinvolgere la cittadinanza nella promozione turistica del patrimonio storico, monumentale, archeologico e paesaggistico locale: è l’obiettivo del concorso fotografico amatoriale “Fondi da scoprire e da vivere”.

Il progetto, illustrato ai membri della commissione Turismo, Cultura, Demanio, Sport e Politiche Giovanili e approvato ieri con delibera di giunta, sarà regolamentato da un apposito bando che sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito istituzionale dell’Ente. Potranno partecipare i fotografi non professionisti di età superiore ai 16 anni, autori di scatti inediti realizzati con qualsiasi dispositivo. Ogni immagine dovrà avere un titolo e una breve descrizione. I primi tre classificati riceveranno un premio in denaro:

€ 200,00 (1° classificato)

€ 150,00 (2° classificato)

€ 100,00 (3° classificato)

Le foto – spiega il sindaco Beniamino Maschiettopotranno poi essere utilizzate per iniziative che daranno lustro alla città di Fondi, da svolgere nel corso del 2022. Pensiamo, per esempio, ad un calendario che promuova il territorio e, allo stesso tempo, serva per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza“.

Il concorso – aggiunge il presidente di commissione Cristian Peppeè pensato principalmente per coinvolgere i giovani nella promozione del territorio ma, naturalmente, è aperto a tutti. Gli scatti daranno visibilità turistica alla nostra città in maniera trasversale, dalla stampa di brochure e calendari a Instagram, e, allo stesso tempo, daranno la possibilità agli appassionati di fotografia di mettersi in gioco, di sfidare sé stessi alla ricerca dello scatto perfetto e persino di vincere un premio in denaro».

L’iniziativa – conclude l’assessore alla Cultura e al Turismo Vincenzo Carnevalenon solo promuove i siti di interesse ma spinge il cittadino a vivere la città alla ricerca della luce, della curiosità o dello scorcio più d’effetto. Si tratta dunque anche di uno stimolo a esplorare luoghi suggestivi ma poco frequentati allo scopo, naturalmente, di far conoscere, oltre i confini locali, le meraviglie storiche, archeologiche, artistiche e naturalistiche della città di Fondi»”

La partecipazione al concorso comporta la concessione al Comune di Fondi del diritto di utilizzo gratuito delle immagini per iniziative senza fine di lucro finalizzate alla promozione e alla valorizzazione del territorio. L’Ente, compatibilmente con l’utilizzo istituzionale dell’immagine, si riserva la possibilità di menzionare direttamente o indirettamente l’autore dello scatto. I file delle opere non verranno restituiti e rimarranno di proprietà del Comune che ne farà libero uso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: