BASKET, la Benacquista cede con l’onore delle armi sul campo del Ravenna

2 minuti di lettura

Orasì Ravenna vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 75-66 (18-21, 38-37, 57-54)
Orasì Ravenna: Tilghman 19, Berdini 2,  Cinciarini 11, Gazzotti 2, Arnaldo, Laghi n.e., Denegri 11, Giovannelli n.e., Sullivan 12, Oxilia 8, Ciadini n.e., Simioni 10. Coach Lotesoriere. Vice Zambelli. Assistente Villani.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante, Passera 1, Veronesi, Mouaha 12, Henderson 19, Bozzetto 5, Radonjic 13, Fall 11, Ambrosin, Spizzichini 5. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.
Ravenna tiri da 2 59% (24/41), tiri da 3 29% (6/21), tiri liberi 75% (9/12), Latina tiri da 2 35% (13/37), tiri da 3 38% (8/21), tiri liberi 73% (16/22).
Arbitri: Tirozzi Alessandro di Bologna, Nuara Salvatore di Treviso, Spessot Massimiliano di Romans D’Isonzo (GO).

Una sfida difficile contro una formazione solida quella che hanno affrontato gli uomini di coach Gramenzi in occasione della seconda giornata del Campionato.  I nerazzurri hanno giocato una buona gara, mantenendo il punteggio in equilibrio per i primi 30 minuti. L’avvio di ultimo quarto è stato determinante ai fini del risultato finale, per via di alcune conclusioni sfortunate che hanno fatto perdere fiducia nelle proprie potenzialità ai pontini. Ravenna è stata brava a saper approfittare del momento di difficoltà degli ospiti e conquistare e gestire il vantaggio che le ha permesso di vincere il match.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: