PALLAMANO, l’HC Cassa Rurale Pontinia inizia la stagione con la vittoria di Padova

4 minuti di lettura
CELLINI PADOVA – HC CASSA RURALE PONTINIA 22-23 (10-11)
CELLINI PADOVA: Borch, Aroubi F. 1, Aroubi S. 1, Djiogap A., Djiogap N. 4, Djiogap T. 7, Eghianruwa B. 3, Eghianruwa S., Enabulele, Marinello, Meneghini 2, Nitcheu, Prelia 4, Pugliara, Zannoni. All. Saadi
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Cialei, Di Giugno, Barbosu 7, Bassanese 3, Bianchi, Colloredo 3, Conte 1, Davoli 1, Di Prisco, Geminiani, Podda 5, Rueda, Squizziato 3. All. Nasta
Arbitri: Merisi e Pepe

L’HC Cassa Rurale Pontinia inizia la stagione con una vittoria pesantissima a Padova. La formazione guidata da coach Giovanni Nasta, dopo aver annullato lo svantaggio iniziale (10-6) ha impattato sul 10-10 a un minuto dalla fine del primo tempo chiuso poi in vantaggio grazie al graffio di Bianca Barbosu (10-11), poi nel secondo tempo sfida in equilibrio decisa nel finale con Pontinia capace di crescere fino al 21-23 a tre minuti dalla fine con due gol in sequenza di Colloredo: Padova ha provato a rimettere in equilibrio il match (22-23) sul filo di lana ma la parata finale di Ramazzotti ha blindato il risultato regalando i primi due punti alla formazione del presidente Mauro Bianchi. «È stata una sfida sofferta, ce lo aspettavamo, ma per noi l’importante era vincere – ha chiarito Bianchi – complimenti al Cellini Padova che si conferma un’ottima squadra ma le ragazze del Pontinia sono state bravissime a portare a casa la vittoria».

«Per noi conta tanto il risultato finale, che è sicuramente positivo, mentre per il resto dobbiamo continuare a migliorare in allenamento e per farlo e lavoreremo sempre con la giusta determinazione – chiarisce Bianca Barbosu, top scorer del match con sette gol – In avvio di partita abbiamo pagato l’approccio, abbiamo fatto tanti errori davanti alla porta e perso troppi palloni, forse non abbiamo iniziato con la giusta concentrazione. Un’altra cosa molto importante è che durante la partita ci siamo aiutate a vicenda e abbiamo continuato a lottare per questi due punti, inoltre la panchina è sempre stata lì a sostenere chi era in campo». Sabato prossimo l’HC Cassa Rurale Pontinia tornerà in campo, questa volta in casa, per il match con il Jomi Salerno che al debutto ha superato 46-25 il Mezzocorona.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: