CORI, prevenzione rischio idrogeologico ed edilizia scolastica, approvati due interventi. Già partiti intanto i lavori di asfaltatura di via Fontana del Prato

4 minuti di lettura

Mentre sono già partiti i lavori di asfaltatura di via Fontana del Prato, la giunta municipale del Comune di Cori ha approvato il progetto preliminare per lavori di sistemazione idrogeologica del versante di Via Don Minzoni a fronte di un finanziamento da parte del Ministero degli Interni per complessivi 457.134.00 euro.

L’intervento è finalizzato alla messa in sicurezza dell’area con particolare riferimento agli elementi esposti per scongiurare eventi disastrosi per cose e persone.

Le opere previste nello specifico comporteranno un sensibile aumento della sicurezza della stabilità globale del versante, il ripristino delle condizioni di agibilità e accessibilità dei luoghi, il ripristino delle opere crollate in precedenza ed il regolare deflusso delle acque meteoriche evitando l’erosione superficiale del versante. Sono previsti, inoltre, una serie di terrazzamenti in terra rinforzata per far raccogliere e defluire le acque meteoriche, detti terrazzamenti saranno collegati da un percorso pedonale per consentire la futura manutenzione nonché la fruizione pubblica del luogo.

Nella stessa seduta è stato approvato anche un progetto preliminare per lavori di messa in sicurezza e di manutenzione straordinaria della copertura, e dei locali sottostanti, della scuola primaria Virgilio Laurienti’ di Cori (Istituto Statale Cesare Chiominto) a fronte di un finanziamento da parte del Ministero dell’Istruzione per complessivi 200.000 euro.

L’intervento previsto comprende l’impermeabilizzazione di circa 1.000 mq del terrazzo con il ripristino dei bocchettoni per la raccolta delle acque, nonché la raschiatura e tinteggiatura delle aule sottostanti il terrazzo. Al piano seminterrato, dove si trova la palestra, è prevista la messa in quota delle caditoie per la raccolta delle acque e l’impermeabilizzazione di circa 180 mq di superficie.

“Dall’inizio della consiliatura – così il sindaco Mauro De Lillis e l’assessore ai Lavori Pubblici, Ennio Afilani – come già diciamo da tempo, oltre che al problema del dissesto idrogeologico, l’amministrazione e in particolare l’assessorato LL.PP. hanno sempre dedicato la massima attenzione anche al mondo della scuola e alla sua sicurezza e non a caso, in sede di giunta, sono stati approvati due importanti progetti preliminari continuando così quel percorso amministrativo che ci eravamo prefissati. Pertanto la sicurezza del territorio e l’azione di messa in sicurezza e riqualificazione dei plessi scolastici procedono di pari passo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: