APRILIA, giovane maltratta una ragazza in stato di gravidanza: disposto l’allontanamento dalla parte offesa

1 minuto di lettura

Nel pomeriggio dell’8 settembre, ad Aprilia, in località campoverde, i carabinieri delle locale stazione hanno dato esecuzione all’ ordinanza emessa dall’autorità giudiziaria di Latina, con la quale è stato notificato a un giovane di 24 anni romeno, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia, il divieto di avvicinamento alla parte offesa.

Il provvedimento cautelare consegue alle risultanze investigative espresse dall’arma dei carabinieri che ha proceduto alle indagini, consentendo di documentare come il reo, lo scorso primo settembre, avesse colpito più volte con violenza la vittima che si trovava in stato di gravidanza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: