PRIVERNO, denunciato 37enne per illecita gestione e smaltimento di rifiuti pericolosi

1 minuto di lettura

Nella giornata di lunedì, a Prossedi, i carabinieri forestali del comando stazione di Priverno, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e contrasto dei reati in materia ambientale, deferivano in stato di libertà  all’a.g. un 37 enne del luogo, per il reato di gestione e smaltimento di rifiuti pericolosi in assenza dei previsti titoli autorizzativi. In particolare il predetto, interrando 3500 mc di rifiuti, anche di natura pericolosa, ha realizzato abusivamente un piazzale all’interno della propria azienda.  L’area interessata veniva sequestrata e messa a disposizione dell’a.g..

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: