BASKET, Benacquista, Passera: “Con Casale sarà una sfida dura, dovremo trovare la forza dentro di noi, perché sono le motivazioni a fare la differenza”

4 minuti di lettura

Sta per iniziare il trittico di partite di ritorno del Girone Blu del Campionato di Serie A2 Old Wild West e i nerazzurri saranno chiamati ad affrontare due sfide casalinghe  intervallate dal turno infrasettimanale in trasferta. Si parte con il match di oggi, 8 maggio, alle ore 18:00 tra le mura amiche del PalaBianchini dove la Benacquista Assicurazioni Latina Basket riceverà la Novipiù Casale Monferrato. Seguirà la trasferta a Orzinuovi di mercoledì 12 (palla a due ore 20:30) e l’ultimo atto della Fase a Orologio, nuovamente sul parquet di via dei Mille sfidando l’Orlandina Basket, andrà in scena domenica 16 maggio alle ore 18:00.

«Sabato sarà sicuramente una partita dura, molto fisica – evidenzia il playmaker della Benacquista, Marco Passera – già nel match di andata Casale aveva giocato duro ora, con il recupero di Camara, arriverà con il roster al completo, quindi con maggiore fisicità rispetto alla volta precedente. Dovremo essere bravi a reggere l’urto, perché siamo in dirittura d’arrivo, mancano ormai soltanto 3 giornate, vediamo il traguardo e vogliamo raggiungerlo».

La Benacquista scenderà in campo sempre con le rotazioni ridotte, visto il perdurare dell’assenza di Aka Fall, ma con una grande voglia di rivalsa e di conquistare quella che sarebbe una vittoria determinante: «Abbiamo avuto l’obiettivo di conquistare la permanenza in questa categoria fin dall’inizio dell’anno e, nonostante sia stata una stagione difficile da tanti punti di vista, adesso la meta è lì e dobbiamo raggiungerla e conquistarla il prima possibile. Come in ogni partita, anche sabato con Casale dovremo trovare la forza dentro di noi, perché, di fatto, sono le motivazioni che fanno la differenza. Dovremo andare oltre i nostri limiti fisici, soprattutto in questo momento, dato che siamo più piccoli, più giovani e meno esperti degli altri. Nel corso della stagione tante volte ci siamo trovati a dover affrontare le gare in questa condizione, per questo dovremo trovare dentro di noi qualcosa in più e un grande cuore che ci deve spingere a raggiungere l’obiettivo e a chiudere la stagione nella maniera giusta. Le motivazioni, quindi, dovranno fare la differenza sabato, mercoledì e domenica prossima».

La classifica del Girone Blu, attualmente vede a quota 10 punti Capo d’Orlando, seguono a 8 Latina, Casale Monferrato e Orzinuovi, chiudono a 4 punti Rieti e San Severo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: