TERRACINA, giovane va in escandescenza e ferisce i carabinieri: arrestato

1 minuto di lettura

Scatta l’arresto per un giovane di 31 anni a Terracina, beccato in flagranza di reato dai carabinieri del posto.
I militari, nelle prime ore del mattino intervenivano presso un abitazione privata nella quale era stata segnalata una lite molto accesa. Sul posto veniva appurato che un giovane di 31 anni era andato in escandescenza continuando a minacciare i propri genitori conviventi e distruggendo diversi mobili e suppellettili presenti in casa.

Con l’arrivo dei militari però il ragazzo ha continuato la sua condotta aggressiva, procurando lesioni ai carabinieri che cercavano di riportarlo alla calma. Nonostante le ferite i militari sono riusciti infine a bloccare il giovane, traendolo in arresto per diversi reati tra i quali lesioni personali, danneggiamento, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e resistenza. Il 31enne è stato quindi allontanato dall’abitazione dei suoi genitori, in attesa del processo per direttissima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: