SEZZE, primo caso di Covid-19: arriva la conferma

Primo caso setino di contagio al Covid-19. Nel tardo pomeriggio è arrivata la conferma che anche sul centro lepino il Coronavirus ha colpito. Ad essere stata contagiata una donna, la stessa che martedì scorso aveva deciso di recarsi dal suo medico di famiglia a causa di una persistente febbre e uno stato di alterazione ai bronchi. Immediata era scattata la procedura cautelativa, con la donna che era stata trasportata al Santa Maria Goretti di Latina. Poi, per circa tre giorni, il silenzio sulle sue condizioni di salute. Stando ad una ricostruzione chiaramente non ufficializzata, sembra che i primi esiti dei tamponi cui era stata sottoposta avrebbero dato esito negativo, convincendo i sanitari a rimandarla a casa, ma continuando a monitorare le proprie condizioni. Il terzo tampone, effettuato nella giornata di ieri a causa del perdurare della condizione precaria della donna setina, però, è risultato positivo e per lei si sono aperte le porte del nosocomio del capoluogo. Il Comune, dal canto suo, ha attivato immediatamente il Centro Operativo Comunale, strumento che si utilizza nel caso di emergenze. La donna, ricoverata e tenuta sotto controllo, sembrerebbe essere positiva ad una forma di virus meno aggressiva di quello che in questi giorni ha contagiato migliaia di persone in Italia e procurato oltre 200 decessi. Fondamentale, adesso, sarà ricostruire i suoi movimenti e valutare se abbia incontrato e potenzialmente contagiato altre persone.