APRILIA, il secondo appuntamento con “Avvicinarsi all’arte contemporanea”

2 minuti di lettura

Riprenderanno sabato 11 gennaio alle ore 18.30 ad Aprilia, presso l’ex Mattatoio di Via Carlo Cattaneo 4, gli incontri organizzati dall’associazione “L’occhio di Horus” sull’arte contemporanea. Il prof. Mario Lupini relazionerà i presenti soffermandosi in particolare sull’arte informale e sull’espressionismo astratto americano. L’ingresso è libero (nei limiti di capienza della sala).  “Avvicinarsi all’arte contemporanea” è il titolo del percorso condotto dal Prof. Mario Lupini in sette lezioni magistrali che ripercorranno i momenti più significativi dell’evoluzione dell’arte contemporanea. Spesso ci chiediamo il significato di forme d’arte che percepiamo come incomprensibili o bizzarre senza conoscere il background storico che ha portato gli artisti di un determinato periodo ad operare scelte così radicali. Nel caso dell’astrattismo e dell’arte informale sono proprio gli avvenimenti bellici e le dittature appena trascorse che conducono i pittori a rifiutare la tradizione. La corrente si caratterizza infatti dal rifiuto di ogni forma che poteva riferirsi alle tradizioni culturali precedenti. Un’occasione importantissima quella offerta da “L’occhio di Horus” per imparare a decifrare e contestualizzare l’arte nella politica e nella società.

Antonia Rizzo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: