Terracina, 30enne cittadino indiano ai domiciliari per detenzione e spaccio di stupefacenti

1 minuto di lettura

Lo scorso 29 giugno, i carabinieri della stazione di Terracina, in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal g.i.p. del tribunale di Latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall’arma operante, hanno arrestato S. A., 30enne cittadino indiano, domiciliato a Terracina, gia’ sottoposto alla misura cautelare degli obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria a seguito della denuncia per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato, concluse le formalita’ di rito, e’ stato condotto presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

Italian carabineer (italian police)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: