L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppina Giovannoli è impegnata fin dal suo insediamento per rilanciare la raccolta differenziata sul territorio di Sermoneta e per questo dà il via a ‘Io…differenzio’, prima di una serie di iniziative volte al miglioramento della qualità del rifiuto da avviare al recupero. Si comincia con la settimana dall’11 al 17 novembre con una campagna di comunicazione sul corretto smaltimento del tetrapack, che sarà svolta dalla cooperativa Erica, azienda leader nel settore della comunicazione ambientale. La campagna punta a incentivare il riciclo di carta, cartone e confezioni tetra pak e coinvolgerà studenti, cittadini e centri anziani. L’obiettivo è di mettere in evidenza la filiera del riciclo e fornire alcuni accorgimenti per la corretta raccolta delle confezioni di Tetra Pak. Lunedì 11 ‘Io…differenzio’ coinvolgerà gli studenti della scuola media di Doganella e della primaria di Pontenuovo, mentre il pomeriggio di giovedì 14 novembre la campagna di comunicazione si svolgerà all’interno del centro commerciale Sermoneta Shopping Center. Infine domenica 17 novembre la campagna di informazione si sposterà alle 18.30 presso il centro anziani di Pontenuovo. “La raccolta differenziata è un tassello fondamentale nell’ambito dei servizi che vanno maggiormente ad incidere sulla qualità della vita – spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e il consigliere delegato all’ambiente Bruno Bianconi – e questa iniziativa rappresenta un punto di partenza per migliorare non solo la qualità della raccolta differenziata, ma anche il decoro dell’ambiente in cui viviamo. Siamo partiti con la disciplina della raccolta dei rifiuti presso il mercato settimanale e stiamo iniziando a vedere i risultati. ‘Io…differenzio’ mira a diventare un appuntamento periodico. Tra le prossime iniziative, le giornate ecologiche con il coinvolgimento di cittadini, studenti e associazioni, e soprattutto un maggiore controllo contro chi abbandona i rifiuti, attraverso il coinvolgimento delle guardie ambientali e con l’installazione di telecamere nascoste”.