L’8 ottobre 2019, durante la notte, a Priverno, i carabinieri della locale stazione, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Campobasso, traevano in arresto E.K.,37enne, dovendo scontare la pena residua di anni uno, mesi nove e giorni tre di reclusione, poiche’ riconosciuto colpevole dei reati di “danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate”. L’arrestato e’ stato associato, come disposto dall’a.g., presso la casa circondariale di Latina.